xiaomi-mi-health-applicazione

I nostri amati smartphone fanno di tutto e di più, ma c’è ancora spazio per l’aggiunta di tantissima altra roba come tenere sotto controllo la salute degli utenti. Da questo punto di vista gli smartwatch si sono evoluti per fare questo alla perfezione mentre i nostri amati telefoni sono rimasta un po’ indietro. A livello di hardware ci sono ovviamente dei limiti i quali vengono ridotti grazie alle applicazioni. Al momento ce ne sono diverse in giro, ma tra non molto dovrebbe arrivarne una sviluppata direttamente da Xiaomi.

Il produttore cinese strizza già l’occhio su questo aspetto e lo fa soprattutto con i Mi Fit, ma anche i Mi Band. Oltre a quest’ultimi però ci sono anche alcuni funzioni sugli smartphone Mi e Redmi i quali però potrebbe vedere arrivare una novità più concreta, l’applicazione Mi Health. Questo nome è apparso per la prima volta nell’ultima versione beta di MIUI, l’interfaccia personalizzata della compagnia.

Leggi anche:  Cellulari preistorici: ecco i modelli che valgono una fortuna

 

Xiaomi e Mi Health

XDA Developers è la prima ad aver individuato all’interno dei codici del sistema operativo la presenza di questa novità; è stata trovata sulla build 9.7.23 MIUI sul China Developer Build. Le prime funzioni ce sono state scoperte indicano che l’app sarà in grado di monitorare i passi, cosa di per se semplicissima, e la frequenza del sonno anche quando l’app è in background. Ci sarà anche un calendario del ciclo mestruale, un semplice tracciamento degli obiettivi di allenamento, l’indice di massa corporea e in generale un punteggio sulla salute. In ogni caso potrebbe non volerci molto prima del suo arrivo ufficiale.