psyche-16

Ormai si parla ogni giorno di asteroidi, i quali sono diventati il centro degli studi della NASA stessa. Recentissima è la scoperta di Psyche 16 da parte dell’Agenzia spaziale. Secondo gli studi, il meteorite che al momento si trova tra Marte e Giove, ha suscitato delle curiosità circa la sua composizione. Secondo alcuni infatti, esso sarebbe composto da una ingente quantità di oro, tale addirittura da poter risolvere il problema dell’economia mondiale e della “fame nel mondo”.

Ma attenzione però: le smentite sono arrivate dopo pochissimi giorni. La notizia circa l’oro sull’asteroide Psyche 16 si è scoperto essere una fake news, creata al solo scopo di speculare a riguardo. Il CEO di EPC (Euro Pacific Capital), Peter Schiff, ha definito “assurda” tale notizia e che potrebbe essere stata ideata da alcuni entusiasti di Bitcoin.

La bufala dietro Psyche 16

Schiff, spiegando le sue motivazioni, fa riferimento alla scienza e alle conoscenze circa la composizione dell’asteroide. Gli oggetti non terrestri presenti nel sistema solare, afferma, hanno tutti una composizione metallica all’interno. Quella di Psyche 16 infatti dovrebbe assomigliare molto al nucleo della Terra.

Avremo quindi una composizione di lega di ferro e nichel, e non di oro. Inoltre vi è la perplessità circa i costi di estrazione del nobile metallo dall’asteroide. Anche ipotizzando che si capisse che vi è oro all’interno, non si potrebbero sostenere i costi per trasportarlo sulla terra. Nonostante ciò però, la NASA nel 2022 invierà una sonda nello spazio per studiare il famoso asteroide alla “scoperta del tesoro“. In borsa adesso tutti sembrano impazzire per i Bitcoin. Strana come coincidenza, vero?