messaggi programmati Whatsapp

WhatsApp mai come in questi mesi deve guardarsi le spalle da un numero crescente di possibili rivali. Da Telegram ad Instagram sino alla possibile nuova chat di Google, sono in molti che cercano di rubare lo scettro alla piattaforma di messaggistica più importante mondo. Rispetto ai rivali, però, WhatsApp può contare su un vantaggio considerevole: la presenza di un pubblico eterogeneo che va dai giovani sino agli anziani.

WhatsApp, scoprire il contenuto dei messaggi rimossi in chat

I consensi su WhatsApp, inoltre, sono aumentati con gli ultimi importanti aggiornamenti. Ad esempio, molte persone continuano a celebrare la funzione che consente di eliminare messaggi inviati. Ad oltre un anno dalla release, quasi tutti gli utenti utilizzano lo strumento per nascondere un messaggio agli occhi dei propri interlocutori.

Leggi anche:  WhatsApp: 5 trucchi per sfruttarlo al massimo che non conoscevate

Se da un lato questa funzione ha migliorato le comunicazioni (evitando refusi o incomprensioni), dall’altro in tanti sono attratti dalla curiosità di leggere un messaggio eliminato dagli amici. WhatsApp, come ovvio, non ci offre questa possibilità, ma tutto può essere ribaltato grazie alla presenza di “Notification History”.

Notification History è un’app con un compito molto semplice: salvare in automatico tutte le notifiche che arrivano sul nostro smartphone. In questo modo. la cancellazione dei messaggi perde ogni valore pratico, considerando che con “Notification History” avremo sempre una riproduzione corretta del contenuto eliminato.