Facebook instagram whatsapp

Negli ultimi mesi sul più grande Social Network di sempre, ovvero Facebook, sono cambiate molte cose. Una valanga sei funzionalità e di migliorie, anche minime, hanno invaso la piattaforma di Mark Zuckerberg migliorando al massimo l’esperienza durante il suo utilizzo. Nonostante questo, però, nuovi aggiornamenti e nuove funzionalità continuano ad essere rilasciati ogni settimana.

Da tempo, ormai, si parla della fusione, o comunque di un avvicinamento, tra i tre servizi di proprietà di Zuckerberg, Facebook, Instagram e Whatsapp. Ne abbiamo sentite tante negli ultimi mesi ma, finalmente, qualcosa di concreto è arrivato. Anche se i tre servizi continuano ad essere realtà distinte e separate, negli ultimi giorni è arrivato un aggiornamento inaspettato che inizia ad avvicinare ufficialmente le tre app.

Facebook si avvicina a Whatsapp e Instagram: finalmente è possibile condividere lo stato tra le tre app

La nuova funzionalità, attualmente in fase di test, permetterà a tutti gli effetti di condividere il proprio stato Whatsapp e Instagram anche su Facebook e viceversa. Tutti i contenuti multimediali all’interno degli stati, quindi, verranno inviati da una piattaforma all’altra in base alla modalità scelta. Ciò significa, quindi, che se si vorrà condividere su Facebook lo stato di Whatsapp, quest’ultima passerà l’intero contenuto multimediale al social network che lo condividerà istantaneamente.

Leggi anche:  WhatsApp, con questa nuova funzione cambia l'invio delle foto in chat

La condivisione, quindi, per il momento è manuale ma, a quanto pare, sarà possibile attivare anche la condivisione automatica che vi permetterà di condividere il vostro stato una sola volta ma su tre applicazioni contemporaneamente. Una mossa intelligente se si considera che, a partire dal 2020, gli stati Whatsapp inizieranno anch’essi a mostrare annunci pubblicitari.