Secondo l’idea di alcuni utenti, le applicazioni di messaggistica istantanea Whatsapp e Telegram non sono del tutto sicure nonostante sia presente la crittografia end-to-end; per questo motivo, si affidano a delle applicazioni che non necessitano del numero di telefono per funzionare e permettono di comunicare con una o più persone. Molti però, non sanno che le due applicazioni di Whatsapp e Telegram possono funzionare correttamente anche senza inserire il proprio numero di telefono; ecco come fare.

Ecco come funzionano Whatsapp e Telegram anche senza numero di telefono

Ci possono essere innumerevoli motivi che inducono il singolo consumatore a non voler inserire il proprio numero di telefono in un’applicazione; per esempio, numerosi sono gli utenti che vogliono comunicare con un’altra persona senza svelare la propria identità o senza dover scambiare il numero di cellulare.

Fortunatamente, il web ci offre numerosi metodi per far funzionare Whatsapp e Telegram senza inserire il numero di telefono personale; innanzitutto, è importante scaricare non solo l’app di Telegram e/o Whatsapp ma, anche TextPlus. Si tratta di un servizio completamente gratuito da scaricare dal Play Store o App Store e permette agli utenti di trovare un numero telefonico virtuale americano per utilizzarlo in diversi modi; l’utente dovrà semplicemente sceglierne uno fra quelli che l’app mette a disposizione per poi inserirlo nell’applicazione di Whatsapp o Telegram.

Leggi anche:  WhatsApp, tanti utenti hanno scoperto questa valida alternativa ai gruppi

E’ importante ricordarsi di cambiare il prefisso che ci suggeriscono le due applicazione con il prefisso americano +1 perché si tratta di un numero telefonico virtuale americano; una volta effettuata l’installazione completa, l’utente potrà finalmente comunicare con i suoi contatti senza svelare il proprio numero e tenere al sicuro la sua privacy.