L’intelligenza artificiale porterà un futuro migliore? Può, questa tecnologia, essere usata dall’uomo tanto nel privato quanto sul lavoro per incrementare le performance senza subirne gli effetti collaterali e senza ledere il diritto alla riservatezza e alla protezione dei dati personali?

Di questo e di molto altro se ne parlerà al Web Marketing Festival, il più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale, nell’apposita sala dedicata all’AI.

Web Marketing Festival, l’intelligenza artificiale migliorerà la nostra vita?

Tra i molti temi che verranno affrontati nel corso delle tre giornate del Web Marketing Festival (Cybersecurity, 5G, Robotica, IoT, Circular Economy, Social Media, Open Innovation, Blockchain, Cyberbullismo, Sostenibilità, eSports, Comunicazione Pubblicitaria, Imprenditorialità e Debunking, giusto per citarne alcuni), particolare attenzione sarà rivolta a quello dell’Intelligenza Artificiale, un sistema di tecnologie avanzate in grado di risolvere problemi o svolgere compiti e attività tipiche dell’uomo.

Alla sala dedicata all’Intelligenza Artificiale si terranno ben sei interventi attraverso i quali gli esperti cercheranno di analizzare le conseguenze dell’implementazione di tale tecnologia in diversi ambiti, dalla vita quotidiana a quella lavorativa, dalle applicazioni nel marketing a quelle nelle PMI e negli studi del pianeta.

Insomma, un focus su uno dei temi più discussi del momento che viene oggi vista come una grande sfida tecnologica che può aprire nuovi scenari per le imprese.

Leggi anche:  Huawei collabora con WWF Italia: un fantastico progetto in arrivo

Ad intervenire saranno: Emilia Garito, CEO di Quantum Leap, che terrà un discorso sull’uso dell’Intelligenza Artificiale per il miglioramento della vita quotidiana e lavorativa e gli eventuali rischi (dal punto di vista legale e dei diritti dell’uomo) che ne derivano; Angela Corbari, co-founder e COO di StudioMapp, che spiegherà come individuare o profilare nuovi clienti, o fare analisi di mercato e monitoraggio della concorrenza grazie all’intelligenza artificiale; Alessio Semoli, CEO di PranaVentures, che concentrerà il suo talk sugli utilizzi dell’AI per il miglioramento delle attività di Business e del Marketing; Omar Fogliadini, CEO di LifeData, spiegherà come massimizzare l’uso di AR, chatbots, AI, Voice assistants e WhatsApp per business nel Retail, AgriFood, Financial Services e Travel; Giovanni Strocchi, CEO di ADmantX, che parlerà dell’utilizzo dei dati di first-party nei modelli di profilazione; e Paolo Pellegrini, Head of Data e Advanced Analytics di JAKALA, che mostrerà come ricorrere all’Intelligenza Artificiale per comprendere quali sono le parole da utilizzare per catturare l’attenzione del target.