WiFi

Il momento più atteso da migliaia e migliaia di italiani è finalmente arrivato. Manca veramente poco, infatti, alla messa in funzione della prima rete wifi pubblica, e reale, mai fatta prima sul territorio italiano. A breve, infatti, tutti i consumatori italiani potranno mettere le mani su uno dei progetti più innovativi di sempre che portare finalmente il WiFi pubblico e libero in tutti gli angoli della nostra penisola, in maniera del tutto gratuita. Ciò significa, quindi, che, se la rete WiFi in arrivo dovesse funzionare bene, potrebbe essere arrivata la fine di tutte le connessioni 3G, 4G e 5G di Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad. Scopriamo di seguito i dettagli.

WiFi Gratis in tutta Italia: al via il progetto nei primi comuni

Sviluppato da un’idea del Ministero per i beni e le attività culturali, dell’Agenzia per l’Italia digitale e del Ministero dello sviluppo economico, WiFi °italia° it, nome ufficiale del progetto, è in fase di attivazione nei primi comuni dove sono state installate le antenne, ovvero nei luoghi colpiti dai violenti terremoti (Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri). Nel giro di pochi mesi, però, l’obiettivo sarà quello di espandersi ad oltre 2000 comuni.

La rete WiFi, inoltre, sarà a accessibile a tutti gli italiani ma anche a tutti gli stranieri in visita nel nostro paese. L’idea, infatti, è quella di accrescere e incentivare il turismo sia grazie attraverso il segnale WiFi libero e gratuito, ma anche attraverso un app sviluppata ad hoc che in primis servirà per accedere alla rete ma sarà utile anche per accedere a dei servizi esclusivi studiati apposta per il turismo.

L’app in questione è attualmente già disponibile al download al seguente link per i dispositivi Android e a questo link per i dispositivi iOS.