DAZN: inizia oggi la Serie A, ecco quali saranni le partite in esclusiva

Dopo questo weekend mancheranno soltanto quattro giornate alla fine della Serie A. Nonostante l’imminente conclusione del campionato, sono ancora molti i verdetti da scoprire, tra zona Champions e lotta salvezza. Non mancheranno poi i big match: domani ad esempio su DAZN andrà in scena il classico Derby d’Italia che vedrà opposte Inter e Juventus.

Si sta per concludere quindi il primo anno di piena attività di DAZN. Oramai gli utenti hanno familiarizzato con questa piattaforma che, a differenza di Sky, non è vincolata ad un abbonamento. Gli utenti, in base alle loro esigenze, possono scegliere di rinnovare il servizio o di cancellare la loro sottoscrizione.

 

DAZN, punizioni esemplari per chi usa l’IPTV ed i profili multipli

Nonostante la conclusione della stagione, chi vuole attivare un profilo DAZN può ancora una volta sfruttare il classico mese gratuito. Proprio questa iniziativa, però, ha portato a numerosi tentativi di truffa. Sono davvero molti i furbi che hanno creato una lunga serie di profili fake per ottenere un mese extra di calcio gratis. 

Leggi anche:  DAZN addio: troppa delusione per il servizio migliore che sparisce per sempre

DAZN ha deciso di reagire a tutti i tentativi di soprusi. La piattaforma vuole dare battaglia a tutti coloro che sfruttano gli account multipli ed anche a coloro che si affidano all’IPTV illegale. In queste settimane sono state introdotti innovativi strumenti di riconoscimento. Attraverso la comparazione degli indirizzi IP, il team di esperti della pay tv riuscirà a evitare ogni violazione. Per i furbi sono previsti ban definitivi dalla piattaforma.