Instagram

Molti utenti iscritti sulla piattaforma Instagram, all’inizio della settimana hanno notato una faccenda molto strana. Più precisamente, nella timeline del social network, sono iniziate a comparire delle storie di persone non seguite o che comunque non facevano parte della cerchia di amici.

La questione si è rapidamente diffusa, finendo anche tra i primi hashtag su Twitter. Solo qualche ora fa è arrivata la risposta della piattaforma, si trattava di un piccolo bug. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Un bug su Instagram mostrava le nostre storie a sconosciuti

L’azienda di Mark Zuckerberg ha infatti dichiarato che il problema è da collegare ad un bug che ha permesso “la visualizzazione delle Instagram Stories di persone non seguite”. Di conseguenza, anche le nostre storie possono essere capitate nella timeline di utenti che a loro volta non ci seguono. La particolarità però, sta nel fatto che molte di queste storie, provenivano da account privati.

Leggi anche:  Play Store: ecco le 85 app Android pericolose rimosse da Google

Nonostante fossero degli account privati, sono comunque finite nella timeline di utenti sconosciuti. La piattaforma ha affermato di aver subito corretto il problema e ritiene che solo una piccola percentuale di utenti sia stata influenzata da questo problema. Anche TechCrunch ha sottolineato che però oltre 500 milioni di utenti utilizzano le storie della piattaforma, si conseguenza anche se l’azienda ha parlato di una piccola percentuale, il numero di utenti potrebbe essere alto.

La piattaforma ha notato che “se il tuo account è privato, le tue storie non sono state mostrate a persone che non ti seguono. Il bug è stato tempestivamente risolto“. Ovviamente non è successo nulla di grave, dato che tutti sappiamo che all’interno delle storie non vengono quasi mai pubblicati contenuti privati, ma alcuni utenti potrebbero essersi infastiditi comunque. Speriamo di conseguenza che non ricapiti più, per il momento possiamo stare tranquilli.