samsung-galaxy-s10-5g-samsung-chip-in-fabbricazione-produzione

Oltre ad essere il più grande produttore di telefoni cellulari al mondo, Samsung è un importante fornitore per i suoi concorrenti – compresa la rivale Apple. L’importanza del business di componenti e semiconduttori di Samsung è tale che è stato costretto a emettere un avviso per il rallentamento della domanda di chip di memoria.

L’avvento dei dispositivi 5G rappresenta quindi un’opportunità significativa per il colosso dell’elettronica coreano. Gli analisti infatti prevedono che la domanda di reti di nuova generazione aumenterà le vendite di smartphone per tutti i produttori.

Samsung cavalcherà l’onda del 5G

Tre importanti prodotti 5G sono ora entrati in produzione. Il Samsung Exynos Modem 5100 consentirà agli smartphone di connettersi praticamente a qualsiasi standard mobile. L’Exynos RF 5500, invece, supporta reti legacy e 5G in un unico chip. Ciò offre ai venditori una maggiore flessibilità nel design degli smartphone.

Nel frattempo, l’Exynos SM 5500 è una soluzione che migliorerà la durata della batteria degli smartphone 5G man mano che gestiscono velocità di trasmissione dei dati più elevate. “Samsung è stata un innovatrice nelle tecnologie di comunicazione mobile con un forte portafoglio di soluzioni sul mercato. Siamo ben preparati per estendere la nostra leadership nel 5G”, ha dichiarato Inyup Kang, presidente di System LSI Business presso Samsung.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Tab S5e disponibile ai i preordini: in regalo le cuffie AKG Y500

“Le nostre soluzioni multi-mode consentiranno prestazioni 5G potenti ma efficienti dal punto di vista energetico. Ciò consentirà agli utenti di rimanere connessi ovunque si trovino. Nel frattemp, gli sforzi di Apple per lanciare una versione 5G dell’iPhone sono stati ostacolati da Intel.

Samsung è stata menzionata come una possibile opzione per Apple, ma anche se un accordo potesse essere concordato, è improbabile che questo entrerebbe in vigore per la data di lancio originale del 2020.