Google Maps segnale GPS galleria

Addio alle multe per eccesso di velocità: da qualche aggiornamento a questa parte, Google Maps offre anche questa nuova funzione. Il famoso navigatore di Mountain View sta aggiornando sempre di più le sue caratteristiche e con le ultime implementazioni si posiziona come migliore applicazione di navigazione in tutto l’App Store.

Dopo la realtà aumentata e dopo gli eventi pubblici organizzabili direttamente in app, arriva anche la segnalazione degli autovelox e la possibilità di inviare segnalazioni riguardo gli incidenti. Scopriamo subito i dettagli di queste nuove funzioni.

Google Maps: sempre più completo e vicino alla realtà dei guidatori e no.

Secondo quanto rilevato e programmando un itinerario che va da un luogo ad un altro, Google Maps indicherà anche i dispositivi di controllo della velocità presenti in quel frangente. Come? Molto semplicemente con delle icone che possiamo vedere nella foto sottostante.

Leggi anche:  Gmail: tante novità sotto il segno dell'Intelligenza Artificiale

Google maps autovelox

Ovviamente, nel momento in cui ci si avvicinerà ad uno dei dispositivi segnalati, Google invierà anche una notifica vocale che ricorderà constatemene all’utente di moderare la velocità.

Un’altra opzione giunta sul navigatore di Mountain View è rappresentata dalla segnalazione di incidenti. Questa feature è stata copiata da Waze, se possiamo dirlo (ricordiamo che l’applicazione è stata acquistata da Google) dato che li era già presente. Grazie a quetsa nuova opzione, insomma, gli utenti potranno inviare segnalazioni a Maps inerenti ad incidenti o a danni eventualmente in carreggiata.

Google Maps è un’applicazione del pacchetto Google che viene pre-installata sui dispositivi Android, ma se hai un dispositivo iOS clicca qui per ottenerla gratuitamente.