aumenti operatori

La telefonia continua a svilupparsi giorno dopo giorno, con la nascita di nuovi gestori telefonici; le tariffe telefoniche di Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia hanno sempre prezzi più bassi a causa della tariffe low cost degli MVNO (clicca qui per scoprire le offerte del momento) che attraggono numerosi consumatori.

Dobbiamo comunque, prestare sempre maggiore attenzione e non illuderci troppo di prezzi così bassi; ultimamente, molti sono i consumatori che si sono lamentati di ulteriori costi che hanno svuotato il loro credito residuo. Stiamo parlando, di consumatori che hanno attiva una tariffa telefonica di Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia; scopriamo insieme, maggiori dettagli.

Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia nascono ulteriori costi nelle loro tariffe

I consumatori che hanno trovato il loro credito residuo svuotato sono principalmente i clienti di Vodafone, Wind, 3 Italia e Tim; grazie alle loro segnalazioni, abbiamo scoperto per quale motivo il loro credito residuo è spesso azzerato. Vi consigliamo sempre, di leggere attentamente il contratto telefonico che vi legherà legalmente con una determina azienda telefonica, prima di mettere la propria firma; i costi occulti che potrebbero svuotare il vostro credito residuo possono essere:

  • Segreteria telefonica: i consumatori che utilizzano questo servizio devono sapere che spesso è a pagamento per alcuni gestori telefonici; per esempio, i due gestori telefonici Vodafone e Tim propongono il servizio al prezzo di 1,50 Euro per ogni chiamata. Anche il gestore telefonico Wind offre il servizio a pagamento, al prezzo di 0,12 centesimi di Euro per ogni chiamata mentre, i clienti di 3 Italia devono sostenere 0,26 centesimi di Euro a chiamata.
  • Verificare il credito residuo: alcuni consumatori, devono sostenere un costo per verificare il loro credito residuo; è proprio il caso di tutti i clienti Vodafone, che devono sostenere 0,40 centesimi di Euro ogni volta che effettuano la chiamata.