sms vs whatsapp e telegramLa comunicazione mobile si sviluppa maggiormente ogni giorno: il mutamento della tecnologia negli anni, propone una vasta scelta di mezzi di comunicazione; esistono numerose applicazioni di messaggistica istantanea che hanno la funzione principale non solo di scambiare messaggi ma anche, di condividere immagini, audio, video, documenti e contatti telefonici.

Inoltre, sono utilizzate anche perché il consumatore non deve sostenere un costo come avviene con gli SMS, ma funzionano con una connessione ad Internet; d’altronde, gli SMS che sono il mezzo più antico di comunicazione mobile, sono ancora utilizzati.

SMS Vs Whatsapp: ecco cosa utilizzano i consumatori e per quale motivo

Con la tecnologia avanzata di oggi, gran parte dei consumatori preferisce inviare un messaggio o una nota vocale piuttosto che effettuare una telefonata; senza ombra di dubbio, inviare un messaggio è semplice e veloce.

C’è da dire però, che non tutti pensano che il mezzo di comunicazione mobile perfetto siano le piattaforme di messaggistica istantanea, bensì gli SMS; è proprio vero, molti consumatori preferiscono utilizzare gli SMS e a svelarcelo è il risultato dello studio che ha condotto Commify e che ha preso in considerazione molti paesi europei. Secondo i risultati, due terzi di consumatori europei che sono liberi professionisti e lavorano dunque nel grande mondo dello business, preferiscono comunicare con i loro clienti tramite gli SMS; sono dell’idea, che le applicazioni come whatsapptelegrammessenger e tante altre, siano più adatte a una comunicazione fra amici e famiglie.

Leggi anche:  WhatsApp, c'è un'altra importante ragione per nascondere la foto profilo

L’uso degli SMS aumenta radicalmente in questo 2019 perché i consumatori, non devono pensare ad un applicazione che devono scaricare perché è già preinstallata in ogni dispositivo mobile; inoltre, non c’è il rischio che il mittente o il destinatario non riceva il messaggio perché in quel momento non possiede la connessione ad Internet.