recupero SMS Android cancellati

Gli SMS sono ancora utilizzati oggi, nonostante le numerose applicazioni di messaggistica istantanea; i consumatori, preferiscono inviare un SMS normale invece di utilizzare una applicazione come Whatsapp, Telgram o tante altre.

A scoprirlo è Commify che recentemente ha condotto uno studio sulla comunicazione mobile e sul mezzo che i consumatori preferiscono utilizzare; tale analisi, ha preso in considerazione tutti i consumatori Europei e chi preferisce utilizzare gli SMS sono i consumatori che svolgono un lavoro d’affari.

SMS: oggi è il mezzo di comunicazione più affidabile secondo alcuni consumatori

Due Terzi di consumatori Europei preferisce inviare un SMS invece di utilizzare le varie e note applicazioni di messaggistica istantanea; secondo alcuni, è un mezzo di comunicazione più affidabile perché sanno con certezza che il messaggio arriva immediatamente a destinazione anche se il destinatario, non è connessione ad Internet. Differentemente da whatsapp e Telegram, gli SMS non necessitano di una connessione Internet per funzionare ma i consumatori, devono solo sostenere un costo per inviare il messaggio.

Leggi anche:  Truffe Call Center: 2 app bloccano i numeri Tim, Wind, Tre e Vodafone

Gli SMS sono il mezzo di comunicazione mobile più antico e difatti, esistono dal 1984; i consumatori inizialmente preferivano effettuare una chiamata piuttosto che inviare un SMS ma con il passare degli anni, si sviluppò una vera e propria forma di comunicazione. La sigla sta per “Short Message Service” e da quanto dice il nome, si tratta di messaggi di breve testo (per l’esattezza, un massimo di 160 caratteri).

I consumatori inviarono più di 6 miliardi di SMS nel 2012, l’anno in cui nacquero i primi smartphone; insomma, un vero e proprio successo per la comunicazione mobile.