whatsapp gold

Gli utenti di WhatsApp ad oggi proprio non possono fare a meno della possibilità di eliminaremessaggi già inviati in chat. L’aggiornamento – rilasciato oramai un anno e mezzo fa – ha cambiato in meglio la piattaforma ed ha reso tutte le conversazioni più chiare e con meno equivoci.

Le regole sono sempre le stesse. Ogni utente può cestinare un testo (o anche un file) anche dopo averlo già inviato, a patto che il destinatario non abbia visualizzato in tempo.

 

WhatsApp, come leggere tutti quei messaggi che gli amici hanno cancellato in chat

Nonostante il successo di questa funzione, alcuni utenti dinanzi alla cancellazione del messaggio restano con l’amaro in bocca. Specie le persone più curiose deciderebbero leggere proprio quel testo cestinato da amici e conoscenti. Vogliamo oggi mostrarvi un trucco relativo a questa richiesta.

Leggi anche:  Whatsapp sfida Telegram ma i veri vincitori sono i messaggi SMS

I più maliziosi possono scaricare direttamente Google Play l’applicazione dal nome “Notification History”. Tale software (ecco il link per il marketplace) offre proprio la possibilità di non perdere nemmeno un contenuto in arrivo sullo smartphone. L’uso di “Notification History” relativo a WhatsApp è davvero semplice.

Il programma si basa sulle notifiche in entrata: tra queste spiccano anche quelle di WhatsApp. Notification History ha un solo compito: salvare in automatico le notifiche nel momento stesso in cui esse arrivano sul dispositivo. Si verrà a creare una sorta di archivio con tutte le note. Stante le cose, l’eliminazione del messaggio da parte dell’interlocutore sarà inutile: con Notification History resterà sempre una traccia indelebile del messaggio cestinato.