xiaomi-mi-9-sensore-impronte-digitali

Xiaomi è pronta a lanciare il suo prossimo smartphone di punta, Xiaomi Mi 9, nei prossimi giorni. Prima che la società sveli ufficialmente il dispositivo, Xiaomi e i suoi dirigenti hanno confermato le caratteristiche del telefono per costruire l’hype.

Il presidente Xiaomi Lin Bin ha rivelato che il Mi 9 verrà fornito con un sensore di impronte digitali in-display. Esso sarà il più veloce disponibile in qualsiasi smartphone. Ha inoltre aggiunto che la società ha optato per la quinta generazione di sensori per le impronte digitali in-display.

Xiaomi non ha rilasciato ulteriori informazioni

Evidenziando i vantaggi di questo sensore di impronte digitali, Lin Bin ha affermato che sarà il 25 percento più veloce rispetto a quelli della generazione attuale. Inoltre, ha anche rivelato che è ottimizzato per casi speciali, come le dita secche e le basse temperature.

Il device viene fornito con una modalità notturna. La luminosità dell’area di riconoscimento delle impronte digitali viene regolata automaticamente in base all’ambiente. La società ha anche optato per aumentare l’area di sblocco rispetto alla generazione precedente.

Di recente, Lei Jun, fondatore e CEO di Xiaomi, ha rivelato che il Mi 9 avrà un display che offrirà il 90,7% del rapporto schermo-corpo. Xiaomi utilizza un display AMOLED Full HD + da 6,4 pollici fornito da Samsung. Offre inoltre una gamma di colori super wide NTSC al 103,8 percento e fino a 600 nits di luminosità.

Leggi anche:  Vodafone propone ad alcuni utenti Huawei Mate 20 Pro a meno di 10 euro

Ci sono anche un sacco di ottimizzazioni per diversi scenari di utilizzo come la modalità notturna e la modalità di gioco. Dispone inoltre di uno “schermo solare” di seconda generazione che offre una migliore riproduzione dei colori e luminosità sotto una luce intensa.

I rapporti indicano che il display del Mi9 è protetto con Corning Gorilla Glass 6 e viene fornito con una certificazione di protezione degli occhi dall’Istituto tedesco degli ingegneri elettrici. Includerà il processore Qualcomm Snapdragon 855, le triple telecamere posteriori e una batteria da 3500mAh con supporto di ricarica rapido da 27W.

La variante di base di Xiaomi Mi 9 costerà intorno a 3.000 Yuan, mentre la variante di fascia alta probabilmente supererà il prezzo di 4.000 Yuan. Per sapere con certezza in che modo l’azienda vende il suo fiore all’occhiello e le sue informazioni sulla disponibilità, dovremo aspettare il lancio ufficiale la prossima settimana.