Pokémon Go

San Valentino è passato da pochi giorni. C’è chi l’ha trascorso con la propria metà, chi invece ha preferito ignorare i festeggiamenti consuetudinari, e chi ha deciso di dedicare una serata per sé, facendo le cose che più ama. E tra questi, ci sono le migliaia di utenti che il giorno di San Valentino hanno seguito e partecipato in diretta all’apertura del nuovissimo evento targato Pokémon Go.

A livello di contenuti, sono diverse le novità aggiunte grazie all’inizio dell’evento, da un maggiore spawn dei Pokémon rosa a nuove forme di Spinda presenti nelle missioni sul campo, passando per una più frequente presenza di Porygon e Chansey all’interno dei Raid. Un evento assolutamente rosa, che include anche nuove versioni dei Pokémon Shiny Smoochum e Cleffa.

L’evento proseguirà fino alle ore 22:00 – ora italiana – del prossimo 21 febbraio. Questo nuovo evento ha determinato delle modifiche alle Uova Pokémon, cambiamenti che probabilmente permarranno fino alla fine dell’evento, e la novità più importante è rappresentata dall’introduzione di un nuovo Baby Pokémon, chiamato Happiny, una pre evoluzione di Chansey appartenente alla Quarta Generazione di Sinnoh.

Tra gli aggiornamenti dell’ultima ora, inoltre, la Niantic Labs ha annunciato di aver inserito un potenziamento delle statistiche nelle Sfide Allenatore, a partire proprio da oggi, 16 febbraio, in concomitanza con il Community Day interamente dedicato a Swinub. Le prime mosse coinvolte nel potenziamento sono Forzantica, Ventargenteo e Funestovento.

Pokémon Go: le ultime novità

Insomma, ci sarà da divertirsi! Ma per sfruttare al meglio tutte le potenzialità dell’evento, ecco un recap sui trucchi più efficaci da utilizzare nella piattaforma. È necessario però ricordare che alcuni di questi vanno contro le condizioni di utilizzo del gioco, e il rischio se si viene scoperti è di essere bannati dalla piattaforma.

Lanciare un’eccellente palla curva:

Se nel banner delle missioni è comparso il task che richiede di lanciare un’eccellente palla curva, oppure dopo un raid si vuole aumentare la probabilità di catturare un Pokémon leggendario, ecco che questo trucco fa al caso vostro.

Se la si vuole lanciare per catturare un Pokémon selvatico, sarà necessario tener premuta la pokéball e farla ruotare fino a che il cerchio comparso sul Pokémon non sarà diventato sufficientemente piccolo da assicurare un’ottima cattura. La palla va lanciata quindi a destra o a sinistra (in base al senso di rotazione scelto) e rilasciata solo quando si troverà all’altezza degli occhi del Pokémon preso di mira. È necessario prendere confidenza con la mossa provando un po’ di tiri, ma il risultato è garantito.

Leggi anche:  Pokémon Go, ora è possibile passare da una squadra all'altra

Quando invece la si vuole lanciare al termine di un raid da cui si esce vincitori, sarà indispensabile applicare alcuni accorgimenti per avere una palla curva eccellente: aspettare che il Pokémon si ponga in posizione centrale rispetto allo schermo, tenere premuta la Pokéball finché la circonferenza sul bersaglio non diviene abbastanza stretta (come nel metodo precedente), rilasciare la Pokéball senza lanciarla per mantenere il cerchio delle stesse dimensioni, aspettare che il Pokémon sferri l’attacco, e non appena attacca far girare un paio di volte la Pokéball e lanciarla come nel sistema precedente. Molto importante è il tempismo dell’azione: l’attacco del Pokémon dura circa due secondi, e proprio al termine di questo la Pokéball deve catturarlo, in modo da non permettergli di muoversi o attaccare nuovamente.

Modificare il GPS per trovare nuovi Pokémon:

Esistono inoltre numerose applicazioni che consentono di modificare il GPS del dispositivo da cui si gioca, in modo tale da poter esplorare anche posizioni che non si visitano di frequente e dove si potrebbero trovare Pokémon leggendari. Però questo è uno di quei sistemi che potrebbero implicare il ban permanente dalla piattaforma, specie dopo gli ultimi aggiornamenti volti proprio ad arginare quanto più possibile questo tipo di trucco.

Schiudere le uova senza camminare

Un metodo sicuro al 100% è quello che, invece, vi permetterà di schiudere le uova senza camminare: dopo aver scaricato l’app Google Fit, basterà attivare la sincroavventura Pokémon (che si attiva in un quarto d’ora circa) e infine scuotere il telefono ad applicazione chiusa.