5Gprezzi delle offerte 5G dei principali operatori telefonici potrebbero davvero essere fuori dall’ordinario, secondo alcuni recenti studi è stato stabilito che TIM, Wind, Tre, Vodafone e Iliad potrebbero andare a proporre agli utenti anche contratti da 50 euro mensili. Stupiti? cerchiamo di capirne il motivo.

Come più volte vi abbiamo raccontato nel corso delle settimane, il 5G dovrebbe andare a rivoluzionare l’intero mercato della telefonia mobile, lo standard di comunicazione è caratterizzato da una latenza, da una velocità di connessione e da una stabilità senza pari. Tra i vari punti di forza dobbiamo annoverare anche la possibilità/necessità di fornire una connessione attiva 24 ore al giorno, in questo modo i campi di applicazione sono pressoché infiniti, dalla medicina, sino ad arrivare alla guida di automobili da remoto.

 

5G: le offerte degli operatori potrebbero costare davvero troppo

Una simile tecnologia, o salto generazionale, è chiaro che inizialmente (arriverà il 2020) sarà decisamente costosa, anche basandosi sugli investimenti messi in atto dalle aziende del settore. Dal confronto con altri stati in cui già risulta attiva, nord Europa States, è facile notare quanto i prezzi finali potrebbero avvicinarsi ai 50 euro mensili per giga illimitati di navigazione internet.

Leggi anche:  TIM, Vodafone, Wind, Tre e Iliad: nuove tariffe e nuovi smartphone per il 5G

E’ chiaro che quanto scritto rappresentano esclusivamente considerazioni iniziali, nessuna azienda ha confermato (nemmeno lontanamente) quanto varranno le proprie offerte. Nell’attesa di avere notizie in merito, vi consigliamo di continuare a seguire le indiscrezioni riguardanti il Galaxy S10, si prospetta essere il primo smartphone al mondo con chip 5G incluso, ma quanto verrà a costare?.