Iliad: arriva ufficialmente il nuovo servizio per gli utenti, basta problemi di rete

Nonostante il grande successo di pubblico ci sono ancora alcune perplessità a tener lontani potenziali clienti interessati da Iliad. Il provider di telefonia francese di sicuro non può essere criticato per i prezzi: ancora oggi, dopo mesi dal suo lancio, i costi delle ricaricabili Iliad sono i migliori sul mercato. I dubbi, stando anche alle parole degli addetti ai lavori, riguardano quelle funzioni extra per arricchire il proprio profilo.

 

Iliad, ancora niente app e mancano altri due servizi.

Nell’ultimo mese, si sono consumate molte parole per la mancanza degli SOS Ricarica. Nonostante un’iniziale sponsorizzazione, i clienti dell’operatore transalpino ancora non hanno a disposizione quest’importante funzione. Gli utenti, in pratica, alla conclusione del loro credito non possono ricevere immediatamente, senza ricarica, una cifra a debito dal gestore per far ripartire le funzionalità di rete dello smartphone.

Leggi anche:  TIM, Vodafone, Wind Tre ed Iliad: i clienti possono bloccare le chiamate dei call center

La mancanza più grande per gli abbonati del gestore francese resta comunque l’app. Sia su Android sia su iOS ancora non è disponibile un software di riferimento per il controllo del credito, dei consumi e per la gestione del proprio profilo. Nei prossimi mesi, dato il lavoro incessante di sviluppo, è prevista una soluzione a tale anomalia. 

In questa breve lista dobbiamo aggiungere anche il tool degli SMS Premium. Non tutti i clienti Iliad, infatti, possono sfruttare i messaggi informativi legati al proprio conto corrente. Chi ha un conto con Unicredit ed allo stesso tempo ha una ricaricabile Iliad non può ancora sfruttare tale strumento.