apple

Apple ha annunciato oggi i risultati degli utili del primo trimestre e, sebbene la società abbia riferito che il fatturato delle vendite di iPhone è sceso del 15% durante il periodo festivo, ha raggiunto un nuovo traguardo per il numero di dispositivi attivi. La società afferma che ora ci sono 1,4 miliardi di dispositivi Apple attivi, che sostanzialmente coprono tutto ciò che viene eseguito su una delle piattaforme software dell’azienda, quindi: iPhone, Mac, iPad, Apple TV, iPod e Apple Watch sono inclusi in questa categoria, mentre gli accessori come gli AirPod non lo sono. Di questi dispositivi, 900 milioni sono iPhone attivi in ​​uso, che sono aumentati del 9% rispetto all’anno precedente, secondo quanto riferito dal CFO  su Financial Times.

“Anche se è stato deludente perdere qualcosa, gestiamo Apple a lungo termine, e i risultati di questo trimestre dimostrano che la forza della nostra attività aziendale è rimasta ancora forte“, ha affermato il CEO di Apple, Tim Cook. “Il nostro standard di dispositivi attivi installati ha raggiunto il massimo storico di 1,4 miliardi nel primo trimestre, ed è in crescita”.

La società ha giò superato il miliardo

Apple ha superato per la prima volta il miliardo di dispositivi attivi nel 2016. Per fare un confronto, Google ha annunciato che nel 2017 esistevano 2 miliardi di dispositivi attivi su Android.

Leggi anche:  Apple ha intenzione di accelerare l'aggiornamento di iPhone

Nonostante quindi le vendite degli iPhone si sono saturate sul mercato e i telefoni più vecchi sono stati scambiati o venduti, Apple ha deciso comunque di vedere il lato positivo della questione. Ricordare che molti utentii utilizzano la sua piattaforma aiuterà lo sviluppo e la crescita di servizi come l’archiviazione iCloud, le app, Apple Music e il suo prossimo servizio di streaming video.