Non si fa altro che parlare della rete di quinta generazione e di quando sarà disponibile; sicuramente, entro il 2020 il 5G sarà finalmente sul mercato e i consumatori potranno decidere se navigare o no, ad una altissima velocità. Rete di quinta generazione non significa che sarà solo una rete super veloce e con una bassissima latenza ma, porterà con sé innumerevoli vantaggi:

  • Nelle automobili, sarà finalmente introdotta la guida completamente autonoma;
  • Sarà sviluppata la smart home e tutti gli oggetti della casa potranno comunicare fra loro, scambiandosi informazioni ed essere gestiti da un solo dispositivo;
  • Esisterà una sicurezza pubblica migliorata, con sistemi di sicurezza intelligenti.

Questi appena elencati, sono solo alcuni dei vantaggi perché la rete 5G porterà un cambiamento radicale e positivo su molte cose; ma quanto ci costerà?

Tariffe 5G: fra prezzi e contenuti

Seppur presenta innumerevoli vantaggi, la rete di quinta generazione è costata numerosi investimenti ad ogni azienda telefonica; come ben sappiamo, le aziende Tim, Vodafone e Wind Tre lavorano duramente per introdurre al più presto possibile la rete 5G nelle proprie tariffe. Secondo alcuni portali, gli investimenti effettuati sono numerosi e si parla di cifre molto alte e per questo motivo, i gestori telefonici non potranno lanciare delle tariffe allo stesso prezzo di quelle attuali; si parla infatti, di tariffe di 30,00/40,00 Euro al mese e sicuramente non tutti i consumatori potranno permettersi una spesa mensile di questo livello.

Leggi anche:  Vodafone Italia presenta un bilancio 2018 positivo in attesa del 5G

Senza ombra di dubbio sarà una rete che porterà grandi cambiamenti anche se il suo prezzo sarà molto elevato; ma i consumatori accetteranno di pagare tali cifre mensili? Queste sono solo voci di corridoio, difatti nessun gestore telefonico si è espresso in merito e ancora c’è del tempo prima che la rete 5G sia disponibile.