The Morph è una piccola e divertente periferica per computer. Il piccolo trackpad utilizza una serie di cover in silicone per ricreare interfacce diverse, da una tastiera QWERTY a una batteria. Sensel era presente al CES questa settimana, in uno stand molto più grande dell’anno precedente.

Pressure Grid offre un’alternativa al tocco capacitivo più tradizionale, essenzialmente creando un tocco posizionale e un tocco di forza in un singolo sensore. È un modo meno costoso per determinare con precisione sia la posizione che la pressione (da 1g a 5kg) in una volta sola. È anche sottile e capace di lavorare con display flessibili, rendendo l’azienda ben posizionata per quella che potrebbe essere la prossima ondata di dispositivi mobili.

Potremo vedere la tecnologia di Sensel nei prossimi dispositivi mobile

E, poiché la compagnia era più che felice di esibire la tecnologia al CES, ha mostrato che in realtà funziona sott’acqua. Perché quale sarebbe il divertimento di un telefono impermeabile se non puoi usare le dita bagnate?

Un altro vantaggio chiave qui è la capacità di rilevare oggetti al di là del dito – che potrebbe significare usarlo con un paio di guanti o prendere un vecchio pennello normale sulla superficie per disegnare qualcosa. Sensel dice di aver incluso fail-safe nel software, capace di ridurre i falsi positivi. Ciò potrebbe sicuramente presentare un problema per un dispositivo che può registrare praticamente qualsiasi oggetto che viene a contatto con esso.

Sensel dice che ha già iniziato a lavorare con i partner industriali per implementare questa tecnologia in dispositivi commerciali. Ovviamente, come il 3D touch prima di esso, incorporare la sensibilità alla pressione richiede un certo addestramento da parte dei clienti per farne un uso naturale nell’elaborazione quotidiana.