smartphone-guida

Nonostante le pesanti sanzioni e la consapevolezza del pericolo dei telefoni cellulari durante la guida, le persone continuano a essere distratte dalle notifiche dei messaggi o, persino, dalle telefonate. Promettendo di contribuire alla riduzione degli incidenti stradali dovuti all’uso di smartphone, i produttori stanno iniziando a introdurre funzionalità per ridurre la necessità di interazione tra dispositivi durante il viaggio.

 

Modalità auto

La cosiddetta “modalità auto” consente di bloccare le chiamate, ma anche messaggi o notifiche; ad ogni modo, non impedisce chiamate di aiuto in caso di emergenza. I sistemi non sono ancora disponibili in modo nativo sui dispositivi e anche il loro accesso non è intuitivo.

Per i dispositivi Android, è necessario scaricare l’applicazione Modalità auto. Per far ciò, è necessario creare un account utente, configurare la voce e la connessione tra lo smartphone e l’auto tramite Bluetooth. Una volta abilitato, l’applicazione blocca tutte le funzionalità dello smartphone tranne la musica e i sistemi di navigazione.

Sui dispositivi Apple, la funzionalità è già disponibile dal sistema iOS 11, per tutti gli iPhone compatibili. Tuttavia, non è difficile da attivare. Per far questo, dovrai andare sul menu “Impostazioni”, “Non disturbare” e attivarlo, optando per l’opzione automatica per iPhone per rilevare il sistema Bluetooth della vettura.

Ci sono altre opzioni che puoi impostare nel menu delle impostazioni, incluso chi può ricevere messaggi. Se le imposti con l’opzione “urgente”, saranno inviate le risposte automatiche per notificare che stai guidando e che risponderai più tardi.

Ad ogni buon conto, vale sempre il solito consiglio: il buon senso dovrebbe essere quello di mettere da parte lo smartphone, almeno quando si guida.