whatsapp o telegram versione 5.0

Un nuovo aggiornamento di Telegram, la popolare app di messaggistica istantanea, mette in campo importanti novità di rilievo. Arrivati ormai alla 5° versione del software, questa volta l’azienda produttrice ha fatto le cose in grande perfezionando ancor di più un prodotto già molto performante.

Andiamo dunque ad analizzare una per una le caratteristiche che sono state introdotte nel nuovo Telegram e, stavolta, WhatsApp dovrà faticare molto per non perdere terreno e utenti contro il suo principale concorrente.

Telegram batte WhatsApp: le novità

Innanzitutto l’update c’informa che i problemi risolti e i miglioramenti introdotti sono moltissimi sia per iOS che per Android.

L’interfaccia del software si rinnova e, grazie al “supporto per le lingue personalizzate”, ora è possibile applicare la lingua che si preferisce alla UI. Il supporto è stato esteso alla traduzione dei contenuti in altre lingue, anche poco usate, così che gli utenti possano caricare ciò che vogliono senza il rischio che la lingua utilizzata non sia codificata dal sistema. Il riconoscimento è ora istantaneo e può essere fatto direttamente dall’app.

Leggi anche:  Whatsapp: ritorna di moda l'app che invia messaggi senza connessione

Anche la UI e l’architettura pensata per l’app di Android è stato migliorata, con molte sezioni del profilo, notifiche, suoni e impostazioni generali nettamente ottimizzate.
Nella sezione dei contenuti migliorano i i link alle pagine web, che ora si aprono istantaneamente, sono supportate per tutti i tipi di contenuti e orientamenti diversi del testo, tabelle, liste nidificate, sezioni a scomparsa.
Dalla versione iOS sono state ereditate e implementate su Android nuove voci per il contatore nel badge, mentre nel campo multimediale vediamo l’introduzione di un selettore per le foto del profilo migliorato. Nella navigazione dei contenuti sono stati ulteriormente migliorati gli swipe quando si visualizzano i file immagine, mentre i video possono essere zoomati durante la riproduzione.
Nel campo musicale arrivano le copertine degli album nelle playlist e nella “Musica condivisa” cercate e scaricate direttamente da Telegram.