5g

Verizon ha annunciato oggi che il suo primo hotspot 5G verrà lanciato anche per i consumatori nel 2019. L’hotspot è stato sviluppato in collaborazione con Inseego e utilizza il chip Snapdragon 855 e il modem Snapdragon X50 5G di Qualcomm.

Le due società hanno in programma di presentare l’hotspot in esecuzione su una piccola frazione della rete NG 5G di Verizon alle Hawaii, durante il summit tecnologico di Qualcomm. L’evento viene utilizzato per condurre test delle “reali” reti 5G per Verizon e AT & T. Grazie all’hotspot, eseguiranno una dimostrazione in diretta utilizzando anche un prgramma di realtà virtuale in collaborazione con la Columbia University che ha lo scopo di evidenziare la latenza incredibilmente bassa fornita dal 5G.

Inseego afferma che il suo dispositivo ha “raggiunto più di 2 Gbps di velocità e con soli 10 millisecondi di latenza in diversi scenari“, sostenendo che questi test sono “dati di prova reali che rappresentano una pietra miliare”. Ovviamente questi numeri dovrebbero essere presi con le pinzette, anche perchè Verizon non è ancora al corrente del tipo di velocità media che sarà in grado di offrire ai clienti su vasta scala.

Leggi anche:  Whatsapp: con l'arrivo del 5G l'applicazione cambierà totalmente

 

Novità anche per il nuovo standard Wi-Fi

L’hotspot offrirà anche la compatibilità con il Wi-Fi 6, che è previsto in uscita per i consumatori il prossimo anno. Inseego dice che il dispositivo hotspot non ha ancora un nome ufficiale, a quanto pare sarà disponibile da Verizon negli Stati Uniti e da altri rivenditori a livello internazionale.

Verizon ha già lanciato quella che chiama la 5G Home in alcuni mercati. Tuttavia, sta utilizzando uno standard proprietario diverso per la banda larga 5G. Per quanto riguarda i telefoni, la società dice “Il servizio di mobilità di Verizon 5G sarà disponibile all’inizio del 2019 e si espanderà rapidamente.Samsung e Verizon hanno già annunciato l’intenzione di lanciare uno smartphone con funzionalità 5G sulla rete, che probabilmente sarà una delle versioni del Galaxy S10.