whatsapp-spia

La privacy degli utenti di WhatsApp potrebbe essere messa a rischio con i prossimi aggiornamenti che l’applicazione farà, dal momento che per chiunque sarà più facile vedere i video e i messaggi che, per esempio, arrivano al proprio partner. Sì, e si prevede che sia i messaggi sia i video mostrino l’anteprima anche se il cellulare è bloccato.

Come sottolineato dal ben informato sito WABetaInfo, specializzato in aggiornamenti del servizio di messaggistica, WhatsApp cerca di semplificare le funzioni di ricerca e praticità, includendo le notifiche e le anteprime dei pop-up.

 

Come funzionerà questo sistema

A seconda del video ricevuto, il livello di problemi degli utenti cresce perché, anche se molti potrebbero percepirlo come qualcosa di positivo, per coloro che praticano il “sexting” è una cattiva notizia.

Non tutto è perduto per coloro che tendono a inviare video con contenuti osè, perché presumibilmente avranno la possibilità di disattivare le anteprime. Su Twitter c’è già un video di una persona che, sebbene non usi la versione beta, può già vedere in anteprima i video. Non mostra l’intero video, ma è sufficiente per sapere di cosa si tratta.

Leggi anche:  WhatsApp: nuovo messaggio, ora si torna a pagamento ma gli utenti non vogliono

Secondo un sondaggio condotto dalla ONG The National Campaign, circa 850 giovani, ovvero un buon 54%, ha riconosciuto di aver inviato e ricevuto materiale di quel tono. Il 51% delle donne che hanno inviato foto o video ha affermato di averlo fatto sotto pressione dei loro partner e solo il 32% delle donne ha dichiarato di sentirsi sexy quando condividevano le immagini. Almeno il 20% ha ammesso di aver condiviso foto sexy. Il 36% sa che è comune per le foto o i video essere condivisi dal destinatario ad altre persone.