L’azienda ZTE Corporation è un’ azienda cinese con sede a Shenzhen che ha come obiettivo di progettare e produrre dispositivi di telecomunicazione dal 1985; dal 1985 al 2017 l’azienda ha fatturato 108,8 miliardi CNY.

La chiamata tramite connessione 5G

ZTE ha annunciato recentemente, che il primo smartphone 5G sarà disponibile entro la prima metà del 2019; da poche ore, l’azienda ha effettuato con successo la prima chiamata completa tramite l’applicazione WeChat e con connessione dello smartphone basata su rete 5G.

L’azienda è uno dei principali player mondiali per quanto riguarda le soluzioni di telecomunicazioni, enterprise e consumer technology per Internet mobile; rappresenta un tassello fondamentale per la realizzazione del 5G. Il 15 Novembre, Xiao Ming (presidente di ZTE) ha annunciato:

Con il 5G sarà possibile offrire delle soluzioni molteplici per i nostri partner che a loro volta le potranno offrire all’intera popolazione italiana”.

Inoltre il presidente, durante la convetion Global Summit tenutasi a L’Aquila, ha sottolineato: “Entro la fine del 2019 la tecnologia 5G sarà sul mercato per la rilevazione e il monitoraggio dei movimenti degli edifici in caso di terremoto“. E’ proprio cosi, che la nuova rete mobile 5G, promette una vera e sviluppata tecnologia. La realizzazione di questo sistema è stata sviluppata grazie alla collaborazione con l’Università degli studi dell’Aquila, Oper fiber e Wind-Tre; ha l’obiettivo di offrire un controllo, in tempo reale, dello stato delle strutture e con possibili provvedimenti e interventi tempestivi. Questa nuova funzione darà una sensazione di sicurezza maggiore ai cittadini, e minori saranno i costi di realizzazione e manutenzione.

Leggi anche:  Motorola Moto Z3 ti connette per primo al 5G: l'annuncio ufficiale

Ericsson, ecco cosa ha da dire

Nelle ultime ore come sono arrivate le notizie di ZTE, anche Ericsson ha avuto da dire qualcosa; Ericsson è una multinazionale svedese che opera in 180 paesi nella fornitura della tecnologia e servizi di comunicazione. Ha fatto notizia, che la multinazionale abbia siglato un accordo con Winstron Neweb Corporation per lanciare un router mobile 5G; Questo router verrà messo a disposizione degli operatori mobili permettendo loro di sviluppare il 5G da consumatore finale. Ericsson da’ la possibilità ai gestori telefonici di sperimentare le prestazioni della rete mobile; inoltre, la stessa azienda, ha comunicato che i suoi primi dispositivi con rete 5G saranno disponibili nella prima metà del 2019.