Su Android è gia possibile utilizzare due app contemporanemanete grazie alla funzionalità “Multi-view“; essa permette di interagire con due app nello stesso momento dividendo lo schermo in due. Con Android Oreo questa funzionalità si espandeva in tre modalità: schermo diviso, freeform e picture-in-picture.

Tuttavia, questa funzionalità non permetteva l’esecuzione contemporanea di entrambe le app. Infatti essa prevedeva l’uso di due app ma, mentre una veniva utilizzata, l’altra veniva messa in una condizione di pausa. Quindi l’utente poteva approfittare dello schermo diviso per non dover switchare da un’app all’altra.

Android e la funzione “Multi-Resume” per gli smartphone pieghevoli

Questo è il motivo per cui alcune app non supportavano la modalità “multi-view” e del perche alcune di esse portavano dei problemi. Con questa nuova funzione, invece, gli utenti potranno eseguire contemporaneamente due app.

Google sta introducendo la nuova funzionalità anche in vista degli smartphone pieghevoli; infatti la società ha di recente aggiunto il supporto Android per i prossimi device pieghevoli. Probabilmente “Multi-Resume” sarà presente in Android Q.

Leggi anche:  Nokia 8 avvistato su Geekbench con Android Pie a bordo

La funzione “Multi-Resume” permette l’apertura di più app senza che una di queste sia nello stato di pausa. Le app saranno sempre attive  e possiamo aspettarci un pieno supporto per tutte le app, senza più problemi per alcuni tipi di quest’ultime.

Nonostante Google ha fatto la sua parte, il resto del lavoro spetta agli sviluppatori e alle OEM. Se essi non vogliono che la loro app venga utilizza in multi-tasking, possono semplicemente disabilitarla. Le aziende dovranno inoltre aggiornare i propri dispositivi sia per gli utenti che per gli sviluppatori.

Sfortunatamente, nessun dispositivo con Android Pie ha attualmente abilitato la nuova funzione. Google ha promesso che i produttori di smartphone sono al lavoro per aggiornare i loro dispositivi.