WhatsApp: credito residuo sparito, truffati utenti Iliad, TIM, Vodafone e Wind Tre

Moltissimi utenti di WhatsApp sanno che non esistono app che siano pienamente all’altezza della piattaforma in verde. Infatti la maggior parte degli utenti nel mondo continua a scegliere giorno dopo giorno la nota app.

Questa è cresciuta molto negli ultimi anni fino ad arrivare a oltre un miliardo di iscritti. Molte sono state però le peripezie dato che l’azienda ha trovato lungo la strada. Infatti sono arrivati vari scandali poi risolti brillantemente, o ancor di più truffe ogni giorno con al centro proprio gli stessi utenti. WhatsApp ha provveduto a generare sistemi di sicurezza appositi, ma a quanto pare qualcosa sarebbe ancora in giro.

 

WhatsApp: la truffa colpisce tantissimi utenti rubandogli il credito con un inganno clamoroso

Spessi le persone finiscono per fidarsi troppo delle migliori applicazioni, anche se c’è da dire che meglio di WhatsApp probabilmente al momento non esiste nulla. Infatti la piattaforma concede agli utenti la possibilità di avere molta fiducia, anche se l’ultimo periodo avrebbe portato qualche piccolo problema. 

Leggi anche:  Spiare Whatsapp: come difendersi dagli stalker

Tante persone sono infatti rimaste scottate da una nuova truffa che in realtà avevamo già visto più volte in chat. Si tratta dell’inganno che fa credere agli utenti di aver ricevuto la possibilità di avere una ricarica gratis all’istante. Nel messaggio incriminato ci sarebbe inoltre un link, il quale conduce ad una pagina da compilare.

Qui inserendo il numero di telefono sul quale l’utente dovrebbe poi ricevere la ricarica, parte la truffa. Infatti vengono attivati vari abbonamenti a pagamento, portando via l’intero credito residuo.