Netflix

La piattaforma di contenuti in streaming Netflix è ormai la più conosciuta ed utilizzata in tutto il mondo, insieme al servizio incluso nell’abbonamento di Amazon Prime.

Netflix qualche tempo fa ha inserito anche il download intelligente, che permette agli utenti di non preoccuparsi a ricordare le ultime puntate viste. Questo download smart infatti, scarica gli episodi da guardare e cancella quelli già visti automaticamente. Oggi però vogliamo spiegarvi come scaricare gli episodi per poterli rivedere offline.

 

Netflix: scaricare gli episodi per rivederli offline

La piattaforma permette a tutti gli utenti iscritti al servizio, di scaricare le puntate delle proprie serie TV preferite, per riguardarle anche senza una connessione dati. La procedura è molto semplice e gli episodi in questione verranno salvati direttamente nella memoria del vostro dispositivo. Ovviamente il primo passo da fare è quello di aprire l’applicazione Netflix sul proprio smartphone, Android o iOS che sia.

Leggi anche:  Netflix diventa gratis, arriva il trucco per averlo gratuitamente per 3 mesi

Successivamente vi basterà cercare, attraverso la lente d’ingrandimento, la serie TV, il film o il documentario da salvare. Prima di continuare vogliamo sottolineare che, non tutti i contenuti presenti sulla piattaforma sono disponibili al download, per una semplice questione di diritti. Capirete se il contenuto da voi scelto è scaricabile con l’apparizione di una freccia rivolta verso il basso a destra del titolo.

Una volta scelto il contenuto scaricabile, non dovete far altro che cliccare la famosa freccia rivolta verso il basso. La freccia si trasformerà in un cerchio blu e il download partirà. Se non volete consumare troppi dati della vostra promozione, è consigliabile effettuare il download sotto una rete Wi-Fi. Per trovare il file scaricato, vi basterà recarvi nella cartella download del vostro smartphone. I contenuti scaricati rimarranno salvati sul vostro dispositivo per un periodo limitato.