Apple ha svelato un iPad Pro completamente ridisegnato, con un nuovo look e interni completamente nuovi. Le modifiche più ovvie al tablet sono la scomparsa del pulsante Home e una vasta riduzione dei bordi, in modo che lo schermo occupi quasi tutto il fronte del tablet.

Al posto del sensore Touch ID del tasto home, utilizzato in precedenza per sbloccarlo, è arrivata la tecnologia di riconoscimento facciale Face ID. I nuovi iPad prendono molto in prestito dall’iPhone X, sia nel design che nelle funzionalità contenute all’interno. Oltre alle modifiche apportate allo stesso iPad, Apple ha anche ridisegnato Apple Pencil e Smart Keyboard, introdotte per la prima volta con il nuovo modello Pro. The Pencil ottiene la riprogettazione più grande, con una nuova forma. Inoltre, un pulsante che può essere utilizzato per modificare le impostazioni premendo il lato dello stilo, e dei magneti che consentono di agganciarsi alla parte superiore del tablet e ricaricarlo in contemporanea.

In arrivo a novembre l’incredibile iPad Pro presentato durante l’evento Apple

Il nuovo iPad Pro è disponibile in due dimensioni. Il più piccolo 11 pollici riprende le stesse dimensioni del 10,50 pollici esistente, utilizzando lo spazio extra dai cornici più piccoli per imballare in un display più grande; il più grande 12,9 pollici ha la stessa dimensione dello schermo ma è stato ridotto complessivamente. All’interno, include l’ultimo chip bionico A12X di Apple, che è una versione aggiornata del processore di iPhone XS e XR. Altri aggiornamenti consentono al nuovo tablet Pro di competere con Xbox One S per le prestazioni di gioco.

Leggi anche:  Huawei prende in giro Apple e Samsung e afferma: non rallenteremo mai gli smartphone

Oltre a questi cambiamenti, Apple ha anche sostituito la porta Lightning che si trova tradizionalmente sul fondo dell’iPad. Al suo posto arriva una porta USB-C, il che significa che il tablet può essere collegato ad accessori come fotocamere o strumenti musicali – oltre a ricaricare l’iPhone. I nuovi iPad sono disponibili per l’ordine, in vista del loro rilascio completo il 7 novembre. Quello più piccolo costa 769, e quello più grande 969.