costi Tariffe 5G

Gli operatori di telefonia mobile stanno da tempo ragionando sulle possibili tariffe da abbinare alla nuova e tanto decantata tecnologia di connessione 5G iper veloce. Perché se è vero che la super asta indetta dal MiSE ha visto trionfare i soliti Tim, Wind 3, Vodafone e Iliad, sul tavolo dei lavori non c’è solo la costruzione di un’infrastruttura, di per sé già complicata, ma al vaglio ci sono anche il modello di tariffe 5G del prossimo futuro.

Gli utenti vivono l’entusiasmo da una parte e la preoccupazione dall’altra. Gli esempi di applicazione del 5G in Europa, poi, non lasciano ben sperare. Basta fare un piccolo raffronto con la situazione odierna delle tariffe di telefonia mobile. Oggi sono bassissime e offrono minuti illimitati e Giga in 4G quasi impossibili da consumare in un mese. Il prezzo medio stimato è circa 8 euro per ogni pacchetto: quindi, se le tariffe 5G costassero molto di più, allora che vantaggio si prospetta per gli utenti.

Leggi anche:  5G Gratis per tutti: nuovo sistema Wi-Fi gratuito in tutta Italia

 

Tariffe 5G: i costi futuri

In Europa la connessione 5G è già presenta sul territorio della Finlandia. I contratti attuali tramite l’operatore telefonico nazionale Elisa Oyj costano, però, la bellezza di circa 45 euro al mese!

Si spera che le tariffe 5G in Italia non siano lontanamente vicine a tali cifre poiché, se così fosse, gli operatori di telefonia mobile italiani dovranno faticare per rientrare degli investimenti. Tim, Wind 3, Vodafone e Iliad avranno poco tempo per risolvere il problema dei costi che gravano sull’utente finale, considerando che il 2020 è ormai prossimo.

I consumatori sono alla finestra.