5G ADSL Fibra OtticaL’anno 2020 segnerà un momento storico decisivo per le sorti del settore telecomunicazioni, che attualmente si poggia su offerte ADSL, Fibra Ottica e nuovi piani per la concessione della rete 5G.

In vista della chiusura per le trattative sull’asta delle frequenze 5G si realizzerà un network tutto nuovo. ADSL e Fibra Ottica potrebbero diventare solo un lontano ricordo del passato.

Si parte dalla Francia, dove in queste settimane si sta deliberando per l’abbandono del telefono fisso entro i prossimi 5 anni. Non è chiaro se una simile manovra possa riproporsi anche qui in Italia, dove la competizione per l’acquisizione delle frequenze di rete 5G ha già raggiunto quota 6 miliardi di euro.

 

Addio al telefono fisso? Il futuro sarà tutto 5G?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo scomodare una nostra recente inchiesta di valutazione, in cui si è aperta la porta alle nuove considerazioni sui prezzi 5G e sulla convenienza di un sistema tutto nuovo dal punto di vista dei servizi e dell’affidabilità.

Si è parlato dell’idea di un nuovo network, più veloce ma anche più costoso rispetto ad una classica proposta 4G. I vantaggi, ad ogni modo, sono innegabili. Possibile che le grandi multinazionali possano decidere di dismettere per sempre il telefono fisso?

Leggi anche:  5G: quando Vodafone, TIM, Wind Tre e Iliad attiveranno la rete e i relativi costi

In 14 comuni francesi si sta già procedendo in questa direzione, che segna un cambiamento epocale. Le fasce di popolazione meno giovani saranno svantaggiate da un approccio che premia invece i millennial e coloro più inclini ad una visione ottimistica del 5G. Orange,l ‘operatore locale di TLC, ha già annunciato che già da questi mesi conclusivi del 2018 non vi saranno più offerte ADSL e Fibra Ottica per la linea di casa. Si procederà così anche in Italia?

Una domanda a cui è momentaneamente difficile dare risposta. Tutto potrebbe cambiare in vista di un sistema 5G che, almeno sulla carta, offre prestazioni migliori ed ampia copertura. Operatori come Fastweb e Kena offrono i propri servizi Home Connection su antenne portanti wireless e router 4G.

Il futuro potrebbe essere senza fili anche per gli altri operatori nazionali, con Iliad, Vodafone e TIM a contendersi un mercato che promette una vera rivoluzione tecnologica. Staremo a vedere. Ora è troppo presto per trarre conclusioni affrettate. Voi come la vedete?