Galaxy S9 gratisSamsung regala un “Galaxy S9 Edge” a tutti coloro che approfitteranno della nuova promozione Samsung Estate. Affrettati, l’occasione per essere truffato scade tra poco. Scusate l’ironia chiaramente voluta ma questo nuovo raggiro ha dell’incredibile.

La nuova segnalazione concessa dal portale Una Vita da Social del gruppo Commissariato di P.S. Online. Si descrive la presenza di un nuovo giro di truffe informatiche inoltrate mezzo email.

Dopo l’ultima fake news che ha coinvolto Poste Italiane si offre la presunta possibilità di ricevere l’ultimo top di gamma sudcoreano omaggio semplicemente fornendo alcuni dati. Niente di più falso. Una bufala di prima categoria. Da notare, inoltre, gli incredibili errori grammaticali che di per sé destano già qualche sospetto.

 

Samsung Galaxy S9 Edge omaggio: una semplice truffa

Chi di noi non vorrebbe ricevere un esclusivo smartphone top di gamma a costo zero? Tutti saremmo disposti a fare follie pur di averlo, ma è meglio non esagerare. La promessa di un prodotto nuovo di zecca completamente gratis deve quanto meno sollevare qualche perplessità.

Leggi anche:  Samsung avvia l'aggiornamento di One UI per gli utenti in beta

La stessa perplessità che suscita il nuovo messaggio spam che informa di un Galaxy S9 gratis da concedersi dopo la compilazione di un semplice questionario. Si richiede l’upload di un documento di identità e l’indicazione dei dati necessari per poter ricevere il telefono a casa. La bufala è servita.

Si corrono seri rischi a cadere nel tranello di queste iniziative. Il premio è solo presunto ed il messaggio è chiaramente inoltrato allo scopo di raccogliere informazioni personali e dati delle carte di credito associate al nostro conto online.bufala Galaxy S9 gratisCome sempre valgono le solite raccomandazioni. Non compilate i documenti, non rispondete alle email sospette e non aprite eventuali link indicati in allegato. Il rischio è di ritrovarvi con il conto in rosso e lo stesso smartphone degli ultimi anni. Insomma, cambia la forma ma non la sostanza. Si tratta sempre della solita bufala.

Anche voi avete ricevuto questo messaggio? Fatecelo sapere con i vostri commenti.