iliad apnCome noto, da qualche mese a questa parte il panorama nazionale della telefonia mobile ha accolto il nuovo operatore Iliad, arrivato direttamente dalla Francia che ha riscosso fin dal primo momento un enorme successo. Anche attualmente, infatti, continua a mantenere il primato grazie alla proposta offerte che includono minuti, sms e traffico dati in un’unica soluzione e ad un prezzo davvero conveniente.

Ricordiamo che i clienti che intendono passare a Iliad possono completare l’acquisto di una nuova sim comodamente da casa, eseguendo la procedura online che terminerà direttamente con la consegna della nuova scheda presso l’indirizzo indicato. Sempre più numerosi sono i clienti che si stanno chiedendo quale procedura sia necessario per attivare la propria sim dati e navigare liberamente in internet.

Alcuni smartphone hanno una procedura caratteristica che risulta essere già impostata all’interno del dispositivo; pertanto, in alcuni casi, la configurazione avviene in automatico dopo l’inserimento della sim. Diversamente, esiste una procedura automatica tramite un SMS che viene inviato all’utente, il quale dovrà dare la propria autorizzazione affinché il profilo possa essere installato. Qualora il cliente erroneamente eliminasse il messaggio può inviare un sms al numero 2049 scrivendo conf per ricevere un nuovo messaggio.

Analogamente a quella appena descritta esiste un’ulteriore procedura molto più semplice e pratica che consiste nella consultazione online del seguente link www.iliad.it/config/.

Vediamo di seguito, invece, un procedimento realizzabile solo sugli smartphone Android, i quali dispongono, infatti, di una caratteristica app scaricabile direttamente dal PlayStore che consente di configurare comodamente in semplicità il proprio dispositivo. La procedura in questione, dunque, consiste nello scaricare prima l’applicazione suddetta dal playstore e avviare la stessa dopo aver ovviamente inserito la propria sim dati all’interno dello smartphone.

Leggi anche:  Iliad, Vodafone, TIM, Wind, Tre: le migliori promozioni del momento costano una miseria

In un’ultima analisi, i clienti che non intendono usufruire delle procedure descritte fino a questo momento, possono eseguire la stessa con un metodo più tradizionale, ovvero manualmente. Descriveremo di seguito le linee generali da seguire nella configurazione manuale del proprio smartphone o tablet, anche se questa può variare a seconda del menù caratteristico del proprio dispositivo. In generale l’utente deve andare nelle Impostazioni, cliccare su Rete e Internet, quindi su Rete Mobile e, infine, su Nomi e punti di accesso. Più semplicemente è possibile cercare nelle impostazioni le seguenti parole chiavi: APN o nomi punti di accesso.

A questo punto, l’utente può creare un nuovo APN seguendo le indicazioni seguenti:  Nome iliad; APN, iliad; Centro MMS: http://mms.iliad.it; MCC: 222; MNC: 50; Tipo APN: default, mms; Tipo MVNO: GID; Valore MVNO: F003.

I possessori di iPhone, invece, devono recarsi nelle Impostazioni, cliccare su Cellulare, dunque su Opzioni dati cellulare, Rete dati cellulari e, infine, creare un nuovo APN utilizzando le voci seguenti: Dati cellulare – APN: iliad; MMS – APN: iliad; MMS – MMSC: http://mms.iliad.it; MMS – Dimensione massima MMS: 200000; Hotspot personale – APN: iliad.