Truffe Online

Il web è un mondo meraviglioso, pieno di qualsiasi cosa un utente abbia bisogno. Tutti noi al giorno d’oggi abbiamo almeno uno smartphone da utilizzare con una connessione internet.

L’altra parte della medaglia però è la parte meno vantaggiosa di avere uno smartphone o un PC. Il web è infatti pieno di malintenzionati che hanno lo scopo di derubarci e questa truffa ne è un esempio.

 

Truffe online: attenzione ai prezzi troppo bassi

Negli ultimi giorni sono stati denunciati 3 uomini a Pavia per truffe online, le indagini dei Carabinieri sono partite in seguito alla denuncia di un 43enne. Ovviamente in seguito alla denuncia hanno potuto accertare altri centinaia di casi molto simili. Le tre persone denunciate avevano costituito un giro di vendite online. Avevano attivato molti profili falsi in diverse piattaforme di vendita, aumentando anche la propria affidabilità con recensioni e commenti molto positivi tra loro.

In poche parole, mettevano in vendita degli articoli di vario genere, a partire dall’abbigliamento, accessori, fino ad arrivare ai ricambi per attrezzi di lavoro. Il tutto a dei prezzi davvero molto convenienti, che avrebbero fatto gola a chiunque. I tre malintenzionati, una volta ottenuto l’acconto della merce, per cifre dai 10 ai 100 euro in base al prodotto acquistato, non inviavano più la merce al compratore. Queste tre persone si facevano mandare l’acconto su carte prepagate, in modo che gli acquirenti non potessero più chiedere alcun rimborso.

Moltissimi utenti che hanno versato acconti di 10 euro, non hanno nemmeno sporto denuncia. Ovviamente i Carabinieri suggeriscono alcuni trucchi per non cadere in queste trappole. La prima in assoluto è quella di pagare sempre con metodi sicuri e che possano tutelare il vostro acquisto. Il secondo, scontato anche se non troppo, non fidatevi mai di siti o persone che vendono prodotti costosi ad un prezzo bassissimo.