Netflix

Netflix è una delle più importanti piattaforme di streaming online in tutto il mondo, sta pian piano avendo il successo desiderato inizialmente dall’azienda. Molti sono stati gli utenti che hanno deciso di emigrare da Amazon Prime Video a causa dell’aumento del servizio Prime.

La piattaforma offre tantissime serie TV di successo e appena uscite nel resto del mondo. A volte trasmette anche serie TV in contemporanea all’anteprima mondiale. Come succederà il 17 agosto per Disincanto, la nuova serie TV creata dal papà dei Simpson, Matt Groening. Peccato però che la Disney voglia abbandonarla.

 

Disney dice addio a Netflix

Ultimamente la piattaforma di streaming ci sta regalando davvero moltissime gioie, partendo dalle grandi novità del mese di agosto fino ad arrivare alla messa in onda della quarta stagione di una serie TV amatissima dal pubblico. Oggi purtroppo però è arrivata una brutta notizia, brutta per lo meno per tutti gli utenti con figli piccoli o amanti dei cartoni animati Disney.

Leggi anche:  Netflix, arriva la prima sorpresa: i costi per gli abbonati verso un aumento del 20%

Disney ha intenzione di lanciare una piattaforma propria di streaming online, per questo motivo ha scelto di eliminare piano piano i propri contenuti dalla piattaforma Netflix, anche perché tra non molto si faranno concorrenza. Al momento non è ancora chiaro come verrà strutturato il servizio online di Topolino.

Ricky Strauss, executive del brand, ha dichiarato che il capitolo che segnerà la fine dell’accordo tra le due aziende sarà Captain Marvel, in arrivo nelle sale cinematografiche a marzo 2019. Da quel momento in avanti non si troveranno più titoli Disney su Netflix, mentre lo stesso film sarà la prima pellicola a sbarcare sulla nuova piattaforma Disney.