Netflix

La piattaforma Netflix sta avendo molto successo negli ultimi mesi, probabilmente come conseguenza dell’aumento del servizio Prime di Amazon. Molti utenti hanno infatti deciso di abbandonare la piattaforma di e-commerce per altre piattaforme.

Ieri abbiamo scoperto insieme tutte le novità dell’azienda, che arriveranno durante il mese di agosto. Nessuno però si aspettava il lancio della quarta stagione di Better Call Saul, arrivata a sorpresa qualche ora fa.

 

Netflix rende disponibile la quarta stagione di Better Call Saul

Quasi tutti conoscerete la Serie TV Breaking Bad con Bryan Cranston come protagonosta, lanciata ormai 10 anni fa e terminata nel 2013 dopo 5 stagioni. La serie TV è stata molto apprezzata dal pubblico tanto da lasciare un grande vuoto dopo l’ultimo episodio della quinta stagione. Nel 2015 è arrivato l’attesissimo spin-off della serie, Better Call Saul, in cui vengono raccontate le avventure dell’avvocato, prima di immischiarsi in giri loschi.

Leggi anche:  Netflix crea dipendenza, ricoverato un uomo in India

Anche lo spin-off è riuscito ad intrattenere un pubblico molto vasto, per questo motivo tutti i fan della serie aspettavano con ansia l’uscita della quarta stagione. La nuova stagione è disponibile a sorpresa da ieri 7 agosto su Netflix. Sulla pagina ufficiale di YouTube è anche disponibile il trailer per gli utenti che amano spoilerarsi qualcosa.

Questa nuova stagione mostra Saul Goodman così come appare all’interno di Breaking Bad. Senza anticiparvi niente, possiamo dirvi che sarà una morte inattesa a dare il via ad una serie di eventi. Se anche voi non vedevate l’ora di questa quarta stagione, lanciatevi sul divano a godervela. Se ancora non avete sottoscritto l’abbonamento alla piattaforma, potete provare il servizio gratuitamente per un mese.