CloudMagic, la società dietro la piuttosto popolare App Newton Mail, ha annunciato che chiuderà il servizio il 25 settembre. La società parla di una “decisione aziendale difficile” e non di altre soluzioni al problema.

Inoltre CloudMagic offrirà rimborsi parziali a coloro che hanno pagato Newton Mail. L’app è disponibile per tutte le piattaforme popolari. Tra esse Android, iOS, macOS e Windows. Era un servizio di posta basato su cloud che rendeva più facile tenere traccia delle e-mail, ordinarle e creando promemoria. Molte persone hanno fatto ricorso a Newton perché aveva molte più funzionalità di quelle offerte da Microsoft, Apple e Google. Sebbene fosse ancora piuttosto difficile per Newton competere con quelle, visto che tali offerte sono gratuite.

Newton Mail in meno di un mese sarà definitivamente eliminata a causa delle scarse entrate nonostante il successo

La data di chiusura per Newton è il 25 settembre, a stento un mese di distanza, e per prepararsi alla chiusura l’app non prenderà più nuove iscrizioni per il servizio. Gli abbonamenti mensili non verranno più rinnovati e quelli su un abbonamento annuale riceveranno un rimborso parziale, a seconda dell’abbonamento. Newton ha dichiarato che i rimborsi parziali saranno annunciati entro il 18 settembre, quindi aspettatevi un’e-mail circa una settimana prima che Newton si spenga ufficialmente. CloudMagic sta lavorando con Apple e Google per poter effettuare questi rimborsi parziali, dal momento che gli utenti pagavano tramite acquisti in-app con l’App Store di Apple o il Play Store di Google.

Leggi anche:  Le 10 migliori nuove app per Android da scaricare gratis

Nonostante fosse un’app di posta elettronica a pagamento, Newton era in realtà molto utilizzata. Aveva guadagnato oltre 40.000 abbonati a pagamento, nel corso dei cinque anni. Non ha iniziato a fare abbonamenti fino al 2016, quindi Newton aveva effettivamente oltre quattro milioni di utenti, dal suo servizio gratuito e il suo servizio premium combinato. Il che non è un’impresa da poco. Il CEO di CloudMagic, Rohit Nadhani, ha dichiarato sul post del blog oggi “vogliamo dire un grande GRAZIE a tutti i nostri utenti.” Questo perché senza quegli utenti, Newton non sarebbe stato in giro così a lungo. Ma dal punto di vista finanziario, Newton non ha potuto andare oltre.