Mediaset PremiumMediaset Premium non dimentica la grande fiducia della propria community, sopratutto nei momenti di grande difficoltà, e cerca di ripagarla con un accordo davvero strepitoso riguardante la prossima Serie A ed il campionato cadetto di Serie B. A partire dal 18 agosto sarà possibile assistere alla maggior parte delle partite di calcio, senza la necessità di pagare un sovrapprezzo.

Il 2018 non sarà buio quanto pronosticato in precedenza; più volte nel corso dei mesi abbiamo temuto che Mediaset Premium potesse riscontrate parecchie difficoltà nell’acquisizione di nuova clientela o nel mantenimento della vecchia. I timori sembravano essere reali, ma a quanto pare le valutazioni erano errate.

Sebbene l’alta definizione sia un lontano ricordo per milioni di clienti, il 15 luglio è stato ufficializzato un accordo in grado di far dimenticare qualsiasi tipo di problema.

 

Mediaset Premium: la fiducia è premiata con un bellissimo accordo

Con decorrenza il 18 agosto, il consumatore in possesso di un contratto di abbonamento attivo potrà ottenere la visione di 3 partite a settimana di Serie A (nello specifico il match del sabato sera, domenica a mezzogiorno ed un altro) e tutti i relativi al campionato cadetto. I prezzi non aumenteranno, pertanto i contenuti aggiunti saranno accessibili in maniera totalmente gratuita.

Leggi anche:  Mediaset Premium lotta ed ottiene un grande risultato: bella sorpresa per i clienti

Questo è possibile grazie all’accordo con Perform relativo ai diritti di ritrasmissione; l’azienda di DAZN ha infatti concesso i propri contenuti ai clienti di Mediaset Premium, dietro il pagamento (da parte dell’azienda) di una quota non ben definita.

Il consumatore finale è soddisfatto del risultato raggiunto; non sarà ai livelli degli anni appena trascorsi, ma per la spesa mensile richiesta pare essere più che sufficiente.