Mediaset PremiumMediaset Premium, nonostante le premesse e le paure dei milioni di consumatori, riesce a salvare la faccia con uno speciale accordo con Perform. La Serie A torna ufficialmente sulla piattaforma del digitale terrestre portando con sé una sorpresa davvero inaspettata. Dalla prossima stagione sarà possibile visionare anche tutte le partite del campionato di Serie B.

Il 2018, come tutti gli anni precedenti, non ha riservato particolari sorprese relativamente all’assegnazione dei diritti televisivi. Il prossimo triennio torna nelle mani di Sky e dell’outsider Perform (proprietario della piattaforma Dazn). La maggior parte delle partite, ben 236, verranno trasmesse in esclusiva sul satellite, il resto è a disposizione della concorrente. E Mediaset Premium?.

 

Mediaset Premium salva la faccia con un accordo davvero speciale

La situazione rischiava di sfuggire letteralmente di mano. Dopo aver assistito alla rinuncia dell’alta definizione, i clienti dell’azienda italiana hanno a lungo temuto di non poter vedere nemmeno una partita del prossimo campionato.

Leggi anche:  DAZN: i clienti Sky e Mediaset sono entusiasti, ecco come potrete vedere lo sport

Consapevole di dover aiutare la community, Mediaset Premium è riuscita ad ottenere davvero il massimo. Grazie ad un accordo con Perform3 incontri della Serie A verranno trasmessi ogni settimana anche sul digitale terrestre. Non è molto, ma almeno si potrà accedere all’anticipo del sabato sera.

La sorpresa, invece, renderà felici tutti gli utenti appassionati della serie cadetta. Per il prossimo triennio, infatti, la Serie B sarà interamente presente.

I prezzi, come ampiamente immaginabile, non subiranno alcun incremento. La visione delle partite sarà possibile tramite i canali Premium Calcio e l’attuale abbonamento in possesso (o sottoscrivibile dal sito ufficiale di Mediaset Premium).