Proteggere l'account Facebook

Moltissimi utenti hanno perso la fiducia che riponevano in Facebook in seguito allo scandalo Cambridge Analytica. Certo, il social network ha sbagliato, ma vi siete mai interessati di proteggere il vostro profilo?

Proteggere il profilo significa adottare delle misure di sicurezza e privacy, in modo da renderlo quasi inviolabile. Oggi vi spiegheremo alcuni punti per assicurarvi la massima protezione disponibile sulla piattaforma.

 

Facebook: come rendere il proprio account sicuro

Le opzioni all’interno delle impostazioni del social network sono davvero tantissime, possiamo quindi capire che un utente potrebbe riscontrare delle difficoltà. La prima cosa da fare per proteggere maggiormente il proprio profilo è verificare quali dispositivi sono loggati nel vostro account. Per scoprirlo, basta recarsi nelle impostazioni>protezione e accesso e trovare un’opzione chiamata “dove hai effettuato l’accesso”.

All’interno di questa pagina, troverete tutti i dispositivi dai quali è stato effettualo l’accesso al vostro account. In caso di qualche sospetto, rimuovere uno dei dispositivi è molto semplice, oppure potete cliccare su “disconnetti da tutte le sessioni” per eliminare tutti i dispositivi. Potete inoltre controllare l’accesso da parte di terzi tramite il Facebook Login. Per scoprire tutte le applicazioni che hanno l’accesso alla piattaforma, basta recarsi in impostazioni>app e siti web. In questa sezione potrete eliminare le applicazioni indesiderate e rimuovere i relativi post da esse creati.

Leggi anche:  Facebook: ecco come ha usato i nostri dati per aumentare il proprio valore

Visualizzare e scaricare le proprie informazioni permette di gestire i propri dati presenti su Facebook o Instagram. Basta recarsi nella voce “le tue impostazioni su Facebook” e cliccare successivamente su “gestisci le tue informazioni“. Se la piattaforma rileva un accesso non riconosciuto molto spesso blocca l’account e, recuperarlo è sempre una procedura complicata e lunga. Per questo motivo il social network permette di nominare fino a 5 amici che possono aiutarvi a riottenere l’accesso in breve tempo. Basta andare su impostazioni>protezioni e accesso e cliccare sulla voce “scegli gli amici da contattare se non riesci più ad accedere al tuo account”.