Da poco è disponibile la nuova app WeTransfer per iOS. L’idea alla base è quella di consentire agli utenti non solo di trasferire file, ma anche di salvare e condividere foto, video e altro, tutti organizzati in schede per un facile raggruppamento e condivisione.

Si inizia caricando un file o scattando una foto o un video da postare sulla prima scheda. Questa scheda può avere qualsiasi nome tu voglia e puoi aggiungere note speciali. Da lì, puoi caricare qualsiasi tipo di file, aggiungere immagini e video e riorganizzare le cose come meglio credi. Quando hai la scheda in forma condivisibile, puoi utilizzare un link rapido nell’app per condividerla immediatamente. Chiunque abbia il link sarà in grado di vedere tutti i contenuti.

WeTransfer è un noto servizio di upload e download dei file, e tanto altro, si sta evolvendo per battere il servizio Cloud di Android

Questa app mobile si presta a un’ampia varietà di casi d’uso. È possibile impostare una scheda gruppo per contribuire a un progetto, o impostare cartelle piene di diversi tipi di file da condividere con i colleghi. O semplicemente utilizzare le schede per organizzare immagini e file in idee da presentare agli altri. Ovviamente puoi tenerlo in forma privata e usarlo per organizzare i tuoi pensieri e i relativi materiali, rendendo qualsiasi progetto molto più facile. WeTransfer è in circolazione dal 2009 in una forma o nell’altra, ma la piattaforma non è mai arrivata su Android fino ad ora.

Leggi anche:  Facebook sta testando una UI che si adatta al tipo di utilizzo

Il grande vantaggio di questa app, ovviamente, è il fatto che le schede possono contenere praticamente qualsiasi tipo di file. Inoltre gli elementi di una scheda possono essere disposti a mano per rendere le cose esteticamente gradevoli o coerenti rispetto al semplice invio di una cartella da un’altra app di condivisione. Ciò lo porta anche al di sopra di molti dei suoi pari, che limitano la condivisione e il raggruppamento di elementi in altri modi, ad esempio consentendo solo agli utenti di caricare determinati tipi di file.