Iliad la pubblicità inganna i clientiL’ingresso di Iliad non era stato ben accolto dagli altri gestori italiani e tutti lo avevamo notato. Le promozioni lanciate dalla varie compagnie telefoniche per contrastare Iliad sono state numerose ma Vodafone e Tim hanno deciso di sferrare un colpo notevole al nuovo operatore. L’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria ha comunicato l’accaduto ed esposto le dichiarazioni rilasciate direttamente dal Giurì, alle quali Iliad ha immediatamente risposto.

Gli spot pubblicitari di Iliad ingannano gli utenti!

I due gestori, Vodafone e Tim, hanno deciso di esporre denuncia contro Iliad, in particolare contro i suoi spot pubblicitari. Dopo un’attenta analisi il Giurì conferma che gli spot pubblicitari del nuovo operatore dovranno essere sospesi. La pubblicità inganna i clienti ed è poco chiara riguardo alcuni dettagli che necessitano maggiore attenzione.

Gli elementi poco chiari, che Iliad non evidenzia nei suoi spot, riguardano i costi di attivazione e la copertura in 4G Plus.

Leggi anche:  Iliad affonda Vodafone e TIM in un sol colpo: 40 giga con minuti ed SMS illimitati

Iliad effettivamente non comunica ai clienti di dover sostenere una spesa iniziale di 9,99€, necessaria per l’attivazione dell’offerta. Riguardo invece la copertura in 4G Plus, che valorizza nella sua pubblicità, il Giurì si esprime così:

“…Circa la riconvenzionale di Iliad nei confronti di Telecom il Giurì ritiene che il messaggio contestato sia in contrasto con l’art. 2 CA limitatamente alla frase “ovunque ti trovi” ed in questi limiti ne ordina la cessazione.”

Iliad dovrà quindi sospendere o modificare lo spot e le affissioni entro 7 giorni lavorativi. L’operatore ha subito risposto all’attacco, mostrandosi ben disposto ad apportare le modifiche necessarie, sottolineando però di aver fino ad ora utilizzato messaggi “trasparenti e corretti”.