Instagram, creare un gruppo di amici ristretti

Il social network Instagram, dopo essere stato acquisito da Facebook Inc, ha aggiunto moltissime novità molto apprezzate dagli utenti. Per esempio, molte volte si vorrebbero postare delle storie da non far vedere proprio a tutti i follower.

Una delle ultime novità inserite, permette di gestire le persone che possono vedere le nostre storie, senza stare a bloccarle una per una. Si tratta della funzione “amici ristretti”. Ecco come funziona.

 

Instagram: creare un gruppo di amici ristretti

La piattaforma ora permette di creare un gruppo di amici ristretti a cui far vedere le nostre storie, in questo modo possiamo fare sì che i nostri momenti non vengano visti da tutti i follower, soprattutto se abbiamo un profilo aperto. Prima di tutto dovete scaricare o aggiornare l’applicazione ufficiale, disponibile sia per Android che per iOS.

Dopo di che aprite l’applicazione e recatevi nel vostro profilo. Cliccate sull’icona in alto a sinistra, quella che raffigura tre righe orizzontali. A questo punto si aprirà il menu che riguarda gli amici più stretti. Da parte al nome di ogni vostro follower comparirà la scritta “aggiungi“, cliccando il nome dell’utente verrà aggiunto alla lista.

Leggi anche:  Instagram: alcuni psicologi hanno rivelato la sua pericolosità

Il gruppo di amici ristretti non ha un limite minimo né un limite massimo di amici che possono partecipare. Gli amici che aggiungerete sapranno di fare parte della vostra lista di amici ristretti ma non potranno vedere chi altro ne fa parte. Una volta che andrete a scattare una foto o registrare un video da aggiungere alla vostra storia, troverete l’opzione “la tua storia” e “amici più stretti“. Arrivati a questo punto, sarete proprio voi a decidere chi potrà vedere il vostro momento. È possibile in qualsiasi momento aggiungere e togliere un amico dalla lista. Cosa aspettate? andate subito a provare questa nuova fantastica opzione.