timCon il definitivo e ufficiale lancio sul mercato dell’unica tariffa di Iliad, le altre concorrenti del mercato delle telecomunicazioni come Tim, Wind, Tre e Vodafone si stanno mettendo al lavoro per cercare di poter espandere il proprio mercato, lanciando offerte sempre più vantaggiose giorno dopo giorno. E’ questo il caso di Tim che però lanciando la sua ultima offerta “Tim Seven IperGo” sembra che, sotto tutti i punti di vista non abbia fatto altro che copiare l’ormai nuova concorrente Iliad.

Difatti la nuovissima offerta Tim propone minuti illimitati verso tutti, ulteriori SMS illimitati sempre verso tutti e anche 30 Giga di connessione dati nella più alta velocità di connessione 4G alla modica cifra di 7 euro al mese.

Un’ottima e imperdibile offerta, senza dubbio, non se questa sia praticamente uguale alla tariffa unica di Iliad ed è così che molti pensano che Tim, lanciando sul mercato questa promozione, non abbia fatto altro che copiare la sua concorrente; ed è così notando le cose in comune o le possibili differenze, in quanto dal punto di vista di minuti, SMS e Giga è praticamente uguale, l’unica cosa che cambia è il prezzo dell’offerta in quanto con Tim costa 7 euro mentre con Iliad 5,99 euro.

 

Tim non vuole perdere clienti e copia Iliad

La guerra estiva per aggiudicarsi lo scettro di “promozione dell’estate” è appena entrata nel vivo, quest’anno però i grandi colossi della telecomunicazione devono avere a che fare con il nuovo e con la rivoluzione di Iliad che avanza, potendo cadere magari in promozioni spiacevoli a livello di plagio come questa di Tim che non ha fatto altro praticamente che copiare l’unica tariffa Iliad, cercando così di far ripensare a moltissimi clienti fedeli di rimanere sempre con Tim piuttosto che cambiare operatore.

Leggi anche:  Passa a TIM: shock per gli utenti, la Special Top New 40 giga è per tutti

Credo che anche questa sia un’offerta davvero imperdibile, però è un peccato che debba essere evidenziata come “la tariffa copiata” ma da tutti i punti di vista è così; magari per rendere questa “battaglia” sana e leale credo che la Tim debba ingegnarsi maggiormente per spingere molte persone a diventare nuovi clienti Tim oppure a confermare, con l’assoluta soddisfazione, molti clienti già nella grande famiglia Tim.

Questa concorrenza però credo che non farà altro che spingere i grandi colossi della telecomunicazione a fare sempre meglio e superarsi, in modo tale che a garantirne la qualità e l’efficienza del servizio, e a beneficiarne, possano essere praticamente tutti in quanto credo che il cliente debba venire sempre al primo posto e bisogna far di tutto pur di accontentarlo e renderlo soddisfatto delle sue scelte.