apple

Un’analisi riportata da CounterPoint Research fa emergere il primato di Apple in termini di smartphone negli Stati Uniti. Infatti, la quota di mercato avrebbe raggiunto quasi il 45% in Nord America, che distanzia di ben 25 punti percentuali la seconda classificata Samsung.

Molto significativi i dati riguardanti l’Asia, dove il mercato è molto più frammentato in molti pezzi data l’ingente quantità di case produttrici di smartphone in competizione; Apple è comunque decisiva, e conclude il quarto trimestre con un 15% di mercato.

Situazione molto diversa, invece, è quella che si presenta in Europa, dove la prima posizione se la aggiudica Samsung, che sovrasta la classifica con un solido 26%, rispetto al 23% di Apple.

È bene sottolineare che i dati sopra citati non possano essere ritenuti ufficiali, ma che comunque possano rappresentare con buone probabilità la situazione attuale, almeno al livello globale del settore in questione.

Ci si chiede a questo punto come mai, nonostante l’enormità di case produttrici di smartphone esistenti al mondo, una unica azienda come Apple possa accaparrarsi una fetta così grossa del mercato mondiale dal momento che, stando ai numeri di cui si è parlato prima, risulta evidente una certa superiorità in termini di vendite nella maggior parte del mondo. Senza dubbio Apple ha da sempre basato il suo lavoro su degli aspetti fondamentali, come l’innovazione, la semplicità e allo stesso tempo l’efficienza, il supporto nei confronti dei clienti ecc.

Ed è proprio l’insieme di queste peculiarità che ha contraddistinto l’azienda del fondatore Steve Jobs. Un’azienda nata in un garage, che con la perseveranza e la forza di volontà ha saputo dare molte soddisfazioni a chi credeva nel progetto, e che ora più che mai sta dimostrando una certa “supremazia”, specialmente in campo innovativo. Sono numerose le volte in cui, infatti, durante questi anni, abbiamo assistito a molte novità tecnologiche che portavano la firma di Apple, e che ogni volta hanno fatto “tendenza” e sono state emulate da altre aziende che lavorano nello stesso ambito.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Tab A 10.5" e Galaxy Tab S4 ufficiali: ecco tutte le specifiche tecniche

Sembra proprio, infatti, che Apple sia sempre un passo avanti in termini di progresso e innovazione, e nonostante tutto ci azzecca sempre. Lo standard della qualità dei prodotti è sempre altissimo; con il tempo i prodotti non si svalutano affatto, infatti basta dare uno sguardo al mercato degli usati per vedere che i prezzi a cui i prodotti Apple (non solo smartphone, ma anche PC, tablet ecc.) non sono molto inferiori rispetto al prezzo di lancio, avvenuto magari due o tre anni prima.

Di certo Apple è una garanzia per chi cerca un prodotto affidabile e semplice da usare, e questo si riflette proprio nell’analisi di mercato citata all’inizio dell’articolo. Al di là di tutto, è giusto tenere a mente che ciascuno di noi ha i propri gusti e le proprie preferenze, ed è un bene che oltre ad Apple vi siano altri “competitors” in questo mercato, affinché chiunque possa soddisfare le proprie esigenze.