Di recente, Facebook ha affrontato uno dei più grandi rimpasti esecutivi di sempre. Tranquilli (o forse no): Mark Zuckerberg è ancora alla guida dell’azienda, ma le app di messaggistica istantanea come WhatsApp e Facebook Messenger hanno ricevuto nuovi leader nel tentativo di far crescere le piattaforme.

Ora, invece, è il turno di Facebook. Il team di sviluppo ha lavorato tantissimo per migliorare l’applicazione, e questo è un bene: tre nuovissime funzionalità saranno distribuite prima in India, e successivamente nel resto del mondo.

 

Facebook si aggiorna con nuove funzionalità

L’azienda ha introdotto lo storage su cloud, una funzione sempre più popolare in questi ultimi anni. Con Google Foto utilizzato ormai da tutti gli utenti Android – e non solo – grazie alle sue funzionalità di organizzazione e ricerca, Facebook non può non entrare in una fetta di mercato così estesa e importante.

Per la nuova funzionalità di archiviazione su cloud, gli utenti non dovranno fare altro che cliccare sull’opzione all’interno della fotocamera dell’applicazione.

Un’altra di queste nuove funzionalità riguarda sempre il comparto multimediale. Ora l’utente avrà la possibilità di creare e condividere un messaggio vocale con i propri amici. Un feature ereditata da app come Telegram e WhatsApp, per consentire di trasmettere un messaggio veloce senza dover armeggiare con le piccole tastiere di uno smartphone.

L’ultima delle nuove funzionalità in arrivano sull’applicazione Facebook è un nuovo sistema di archiviazione che consentirà di salvare le nostre storie preferite – proprio come su Instagram. Una volta salvata, la storia verrà archiviata, e potrà essere ricercata immettendo la data nella quale è stata realizzata.