Donald Trump vuole salvare i cinesi di ZTE dal ban americano

Sicuramente ricorderete la discussione tra Donald Trump e Wind Tre, azienda la quale ha affidato i lavori a ZTE per la realizzazione della nuova copertura e della rete unica.

Finalmente possiamo comunicarvi delle buone notizie, il Presidente degli Stati Uniti ha comunicato in un tweet di voler salvare i cinesi dal ban americano.

 

Donald Trump ha dichiarato di voler aiutare i cinesi di ZTE dal ban americano

ZTE ha ricevuto infatti un embargo americano. Più precisamente una chiusura che avrebbe riguardato qualsiasi scambio commerciale tra il gruppo cinese ZTE e gli americani. E, senza neanche doverlo dire, senza la componente americana, potrebbe scordarci tutti i dispositivi e apparati. Stiamo parlando degli elementi che servono ai cinese per continuare i lavori sulla rete unificata di Wind Tre.

Leggi anche:  Call Center: clienti Tim, Wind, 3 Italia e Vodafone si ritrovano con il conto svuotato

Il Presidente si è probabilmente reso conto dell’effetto che il blocco avrebbe avuto, nelle prossime settimane sicuramente la faccenda verrà risolta. Per il momento il pericolo sembra passato anche se molti utenti segnalano che in diverse aree del paese, i tecnici di ZTE aspettano una conferma.

La nuova notizie ha ovviamente coinvolto anche il nuovo gestore Iliad, in arrivo entro un mese, dato che deve ereditare gran parte dei siti di Wind Tre. Sia l’operatore arancione che ZTE hanno preferito non rilasciare dichiarazioni in merito. Non ci resta che attendere e scoprire come si evolverà la faccenda.