LineageOS 15.1, la famosa custom ROM basata su Android 8.1 Oreo, è stata rilasciata alla fine di febbraio per alcuni selezionati dispositivi. Da allora, l’elenco ufficiale si è progressivamente ampliato, includendo dispositivi quali Google Nexus Player, OnePlus 2, Google Nexus 6 e persino i nuovi Samsung Galaxy S9 / S9 Plus con processore Exynos – dei quali trovate la nostra recensione completa, rispettivamente, QUI e QUI.

Nella giornata di ieri, dopo mesi di test e aggiornamenti, sono state rese disponibili le build ufficiali per Xiaomi Mi 6 e Motorola Moto Z.

 

LineageOS 15.1 arriva anche su Xiaomi Mi 6 e Motorola Moto Z

Motorola Moto Z è stato presentato a metà 2016 con a bordo Android Marshmallow, e si caratterizza per la presenza di un processore Qualcomm Snapdragon 820; di recente, lo smartphone ha ottenuto anche Android Oreo.

Xiaomi Mi 6, invece, è stato lanciato a metà 2017 con a bordo Android Nougat; tutt’ora, non si hanno notizie di Android Oreo. Per quanto riguarda l’hardware interno, troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 835 coadiuvato da 6GB di RAM.

Ora, grazie a LineageOS 15.1, entrambi i dispositivi possono essere aggiornati all’ultima versione del robottino verde. Con il vantaggio di avere un sistema sempre al passo con le Patch di sicurezza Android, veloce e piuttosto stabile. Qualora desiderasti scaricare la versione per il vostro device, di seguito vi alleghiamo i link per il sito ufficiale della ROM:

  • LineageOS 15.1 per Xiaomi Mi 6 -> QUI
  • LineageOS 15.1 per Motorola Moto Z -> QUI

Inoltre, vi consigliamo caldamente di consultare il forum ufficiale XDA, così da leggere la guida per l’installazione, suggerimenti, trucchi o altre eventuali modifiche.

Esistono sicuramente altre ROM custom basate su Android 8.1 Oreo per questi dispositivi, ma LineageOS è una delle ROM più stabili e seguite dalla community di sviluppatori indipendenti.

Chiudiamo con un’altra gradevole notizia: recentemente, anche Google Nexus 4 (mako) e Xiaomi Mi Mix 2 (chiron) sono stati aggiunti al roster delle build ufficiali, ma le ROM saranno pubblicate solo la prossima settimana, poich. Ciò detto, appena avremo ulteriori notizie in merito, non mancheremo di aggiornarvi.